Sei in

Zucca: regina dei cibi d’autunno, nutriente e ricca di benefici

La zucca è tra i migliori cibi d'autunno, nutriente e benefica

Per piatti dolci e salati, la zucca è un alimento versatile, nutriente, ricco di proprietà benefiche e povero di calorie. Tra i migliori cibi d’autunno, portiamola sulle nostre tavole, per il buon sapore e per preparare l’organismo ad affrontare l’inverno.

[AdSense-A]

La zucca: tanti benefici e pochissime calorie

Originaria del Centro America, è una pianta diffusa e coltivata in tutta Italia, nelle sue molte varietà, perché è semplice da coltivare, versatile in cucina, ricca di  proprietà benefiche. Come le zucchine, appartiene alla famiglia delle Cucurbitaceae, di cui le prime sono una varietà estiva, mentre la zucca è una varietà invernale. Si raccoglie da Settembre a Novembre, ma si mantiene a lungo, per quasi tutto l’inverno.

Con sole 20 calorie per 100 grammi, è un alimento ideale per chi segue una dieta ipocalorica, o desidera consumare cibi leggeri e digeribili. Contiene molta acqua, fibre, una gran quantità di carotenoidi, carboidrati complessi, sali minerali e vitamine.

Della zucca si mangia la polpa, ma non solo: anche i fiori e i semi sono commestibili. I semi, in particolare, sono altrettanto ricchi di proprietà, ma attenzione: sono molto calorici (450 per 100 g ), vanno consumati senza esagerare. I semi tostati, al naturale, sono ottimi come spuntino, o aggiunti all’insalata.

Mantiene la pelle giovane e tonica

Grazie ad una buona quantità di vitamina C e vitamine del gruppo B, mangiare spesso la zucca aiuta a mantenere la pelle tonica e luminosa, elastica e idratata. Per questo motivo viene utilizzata anche in cosmetica, per la preparazione di maschere nutrienti e creme idratanti. I carotenoidi di cui è ricca, proteggono la cute e gli occhi dai danni dei raggi solari, che, ricordiamo, fanno male anche in inverno.

Contiene il 95% di acqua, quindi è diuretica e favorisce l’eliminazione delle scorie, contrastando gonfiore e ritenzione idrica. Gli antiossidanti, presenti in tutte le varietà di zucca, aiutano la rigenerazione cellulare, combattono i radicali liberi e migliorano lo stato di salute delle cellule, mantenendole sane e giovani.

Protegge cuore e arterie

Ricca di minerali come potassio e magnesio, la zucca contrasta l’insorgenza di malattie cardiovascolari, protegge cuore e arterie, contribuisce ad abbassare i livelli di pressione arteriosa. I semi sono una ricca fonte di acidi grassi Omega 3, che contribuiscono a regolare colesterolo e trigliceridi, a mantenere le arterie pulite, abbassando il rischio di infarti e ictus. Una buona prevenzione contro malattie importanti come l’arteriosclerosi. Consumare polpa e semi di zucca regolarmente è molto importante per mantenere in salute tutto il sistema cardiovascolare.

La zucca combatte ansia e stress

Il magnesio è un rilassante muscolare naturale. Con i suoi effetti positivi sulla muscolatura, riduce stress e tensioni muscolari. Ma non solo: il triptofano presente in questo ortaggio, è un amminoacido importante per la produzione di serotonina, che combatte insonnia, ansia e depressione. Inserire la zucca nel pasto serale, aiuta a riposare meglio, per il suo effetto leggermente sedativo. Inoltre è un cibo nutriente, leggero e digeribile, che non appesantisce la digestione.

Ripristina l’equilibrio intestinale

Tra le mille virtù di questo meraviglioso ortaggio, anche la proprietà di ripristinare l’equilibrio intestinale, grazie ad acqua e fibre, presenti in quantità. E’ leggermente lassativa, perfetta per chi soffre di stipsi; è rinfrescante e favorisce naturalmente il transito intestinale. Sia la polpa che i semi, contengono cucurbitina, un amminoacido che favorisce l’eliminazione di parassiti intestinali.

Ecco perchè la zucca viene chiamata “regina” dei cibi d’autunno, per le sue notevoli proprietà benefiche che, come abbiamo visto, sono moltissime. Un frutto apparentemente semplice, ma grande alleato del nostro benessere, soprattutto in vista dell’inverno, che porta con sé i classici malanni stagionali. Da affrontare con un pieno di vitamine e minerali, che rinforzano il sistema immunitario e ci mantengono forti e attivi.

[AdSense-B]

La zucca: versatile in cucina

Un vegetale disponibile in molte varietà, per tutte le preparazioni, dolci e salate. Si può cucinare al forno, stufata, bollita. Con la polpa di zucca si prepara un’ottima marmellata, da consumare durante l’inverno, per accompagnare secondi piatti di carne o formaggi, ma buona anche semplicemente spalmata sul pane. Si utilizza per il ripieno di pasta fresca come ravioli, tortelli e cannelloni, ma anche come ingrediente principale di minestre e vellutate. Senza dimenticare il classico risotto alla zucca. Ma se non avete tempo, è perfetta anche cotta al forno e condita con olio, sale e pepe.

Condividi su

Post Correlati