Sei in

Tour of the Alps 2019 (Ex Giro del Trentino): percorso, tappe con altimetrie e start list

Il Tour of the Alps 2019 (Ex Giro del Trentino) che giunge alla sua terza edizione si correrà dal 22 al 26 Aprile. La scorsa edizione fu vinta da Thibaut Pinot, il corridore francese che da sempre dichiara il suo amore per le strade italiane. Sua anche la vittoria a Il Lombardia 2018 davanti al nostro Vincenzo Nibali.

Il Tour of the Alps è inserito nel Calendario UCI Europ Tour come evento di classe 2.HC e si va sempre più affermando nel panorama ciclistico internazionale. Ecco allora la presentazione della Corsa a Tappe con il percorso, le tappe e le singole altimetrie.

 

Tour of the Alps 2019 Percorso

 

Il Tour of the Alps 2019 prevede 711 km per cinque tappe in linea, con 10 Gran Premi della Montagna e13.630 metri di dislivello in totale. Tre sono le regioni attraversate dalla corsa: il GS Alto Garda,organizzatore della manifestazine ha voluto combinare tante salite con altitudini non estreme. Anche al TotA si afferma il modello delle frazioni con chilometraggi ridotti il cui scopo è quello di infiammare la gara.

Ma vediamo nel dettaglio le singole frazioni: lunedì 22 si parte dal Tirolo, con la cittadina di Kufstein che è sia località di partenza che di arrivo. I corridori affronteranno 144 km altimetricamente movimentati ma senza salite significative, due soli GPM di 2^ e 3^ categoria. Finale con possibile arrivo in volata, magari a ranghi ristretti.

Seconda tappa martedì 23: si parte ancora dal Tirolo e precisamente da Reith im Alpbachtal e dopo 179 km i corridori arriveranno a Schenna/Scena, in Alto Adige. In mezzo 3000 m di dislivello con un GPM di 3^ categoria e poi il Passo Giovo posto a 2094 mt, lungo 15,1 km al 7,5% di pendenza media. Nel finale una salita impegnativa di 5 km.

 

 

Mercoledì invece la tappa più breve, la 3^ di 106 km da Salorno a Baselga di Pinè, in Trentino. Tutta montagna, niente pianura con la salita di Lago Santa Colomba, a 26 km dal termine.

Giovedì 25 aprile 4^ frazione, 143 km da Baselga di Pinè a Cles, località dellaVal di Non.  Due salite importanti Forcella di Brez e Passo Predaia faranno con molta probabilità la selezione anche se i corridori incontreranno  l’ascesa della “Puntara”, a -5 dal termine dove potrebbe determinarsi il risultato finale della giornata.

Venerdì 26 si chiude la kermesse con la 5^ e ultima tappa, si va da Kaltern/Caldaro per arrivare dopo 148 km a Bozen/Bolzano. Non sarà una passerella finale come accade in molte corse a tappe. La battaglia per la vittoria finale con molta probabilità sarà ancora aperta. Due le salite la prima quella di Collalbo e poi quella di San Genesio, ultimo GPM del TotA a 25 km dal termine prima di arrivare nel capoluogo altoatesino.

 

Tour of the Alps 2019 Tappe e altimetrie

 

Tappa 1  – Lunedì 22 Aprile 2019: Kufstein – Kufstein 144,0 km  – 2.100 mt di dislivello – Difficoltà: **

 

Tappa 2 Martedì 23 Aprile 2019: Reith im Alpbachtal – Schenna/Scena 178,7 km – 3.050 mt di dislivello – Difficoltà: *****

 

 

Tappa 3 – Mercoledì 24 Aprile 2019: Salurn/Salorno – Baselga di Pinè 106,3 km – 2.650 mt di dislivello – Difficoltà: ***

Tappa 4 – Giovedì 25 Aprile 2019: Baselga di Pinè – Cles 134,0 km –  2.730 mt di dislivello – Difficoltà: ***

Tappa 5  Venerdì 26 Aprile 2019: Kaltern/Caldaro – Bozen/Bolzano 148,7 km –  3.100 mt di dislivello –  Difficoltà: ***

Tour of the Alps 2019 start list

Non ancora disponibili, seguiranno aggiornamenti.

Condividi su

Post Correlati