Sei in

Strade Bianche 2019: percorso planimetria, altimetria e start list

Strade Bianche 2019 anteprima

Sabato 9 marzo si corre le Starde Bianche 2019, quella che ormai viene da tutti definita La Classica del Nord più a Sud d’Europa. La prova sugli sterrati del senese si disputa per la 13esima volta. La gara è stata vinta lo scorso anno da Tiesj Benoot davanti a Romain Bardet ed al sorprendente Wout Van Aert.

Ecco la consueta presentazione della Corsa con il percorso, la planimetria, le altimetrie e la start list con l’elenco dei partenti.

La Gara, inserita nel Calendario UCI WorldToru verrà trasmessa in Diretta TV dalla Rai e da Eurosport.

 

Strade Bianche 2019 percorso

La corsa parte e arriva a Siena, il via nella zona dello Stadio / Fortezza Medicea e l’arrivo, 184 km dopo nella Piazza del Campo. In mezzo ci sono 11 settori di strade sterrate per un totale di 63 km. Un tracciato mosso e ondulato senza salite lunghe ma con strappi più o meno impegnativi che metteranno a dura prova le gambe dei ciclisti.

Terminati gli sterrati i corridori affronteranno prima un tratto esterno all’abitato di Siena, la quiete … prima della tempesta, con strade larghe e curve ampie, prima di imboccare la via Esterna di Fontebranda con pendenze che arrivano fino al 9%. Quando mancheranno 900 m all’arrivo i corridori supereranno la Porta di Fontebranda che segna anche l’inizio della pavimentazione lastricata. Dal 10 al 16% le pendenze poi un tratto leggera discesa fino alla svolta che immette nella piazza sede del traguardo.

 

 

Strade Bianche 2019 planimetria

 

 

Strade Bianche 2019 altimetrie

ultimi 20 km:

Dettaglia ultimi 3 km:

Strade Bianche 2019 start list

 

Come sempre al via delle Strade Bianche ci saranno le 18 formazioni del WorldTour che partecipano di diritto affiancate da tre squadre professional. Il 25 gennaio RCS Sport, organizzatore dell’evento, ha ufficializzato tra le altre le Wild Card della Classica Sense; si tratta di due team italiani, la Neri Sottoli – Selle Italia- KTM, la Nippo – Vini Fantini – Faizané e la francese Vital Concpet – B&B Hotles. 

Pochi ancora i nomi degli iscritti alla data della pubblicazione di questo articolo. Pertanto nelle prossime settimane aggiorneremo l’elenco. Intanto ecco una versione provvisoria della start list. Già confermata la presenza del vincitore della passata edizione Tiesj Benoot, il belga della Lotto Soudal, il connazionale Greg Van Avermaet CCC Team, il nostro Gianni Moscon Team Sky, Fabio Felline e  Gianluca Brambialla Trek – Segafredo, il francese Julien Alaphilippe Quick – Step Deceuninck e Mattej Mohoric della Bahrain Merida.

 

 

 

ASTANA PRO TEAM
GROUPAMA – FDJ
MITCHELTON – SCOTT
MOVISTAR TEAM
NERI SOTTOLI – SELLE ITALIA – KTM
NIPPO VINI FANTINI – FAIZANE’
TEAM DIMENSION DATA
TEAM KATUSHA ALPECIN
VITAL CONCEPT – B&B HOTELS
AG2R LA MONDIALE
GENIEZ Alexandre France
LATOUR Pierre France
PETERS Nans France
BAHRAIN – MERIDA
MOHORIC Matej Slovenia
BORA-HANSGROHE
BODNAR Maciej Poland
MAJKA Rafal Poland
CCC TEAM
VAN AVERMAET Greg Belgium
DECEUNINCK – QUICK-STEP
ALAPHILIPPE Julian France
EF EDUCATION FIRST
VANMARCKE Sep Belgium
LOTTO SOUDAL
BENOOT Tiesj Belgium
KEUKELEIRE Jens Belgium
TEAM JUMBO – VISMA
TOLHOEK Antwan Netherlands
VAN DER HOORN Taco Netherlands
TEAM SKY
MOSCON Gianni Italy
TEAM SUNWEB
POWER Robert Australia
TREK-SEGAFREDO
BRAMBILLA Gianluca Italy
FELLINE Fabio Italy
UAE – TEAMEMIRATES
PHILIPSEN Jasper Belgium
Condividi su

Post Correlati