Sei in

Santos Tour Down Under 2019 anteprima con percorso altimetrie e start list

Santos Tour Down Under 2019 anteprima

Santos Tour Down Under 2019 – La ventunesima edizione della corsa australiana che da tradizione riapre la stagione del World Tour si disputerà dal 15 al 20 gennaio. Sei le frazioni in programma per 900 km da percorrere tra Adelaide e le Colline che attorniano la città Australiana.

Si parte da Adelaide come da tradizione e si chiude sulla salita simbolo, la collina di Willunga. Campione in carica, vincitore della scorsa edizione è il sudafricano della Michelton-Scott Daryl Impey. La gara fa parte del Calendario UCI World Tour dal 2008 e inaugura la stagione della massima categoria del ciclismo su strada professionistico.

Ecco la presentazione della edizione 2019 con le tappe, il percorso corredato dalle altimetrie e più in basso la start list con l’elenco dei partenti.

Santos Tour Down Under 2019 le tappe e il percorso

  • Tappa: 1 – 15 gennaio: Adelaide – Port Adelaide, 132.40 km

    RISULTATO

  • Tappa: 2 – 16 gennaio: Norwood – Angaston, 149.00 km

    RISULTATO

  • Tappa: 3 – 17 gennaio: Lobethal – Uraidla, 146.20 km

    RISULTATO

  • Tappa: 4 – 18 gennaio: Unley – Campbelltown, 129.20 km

    RISULTATO

  • Tappa: 5 – 19 gennaio: Glenelg – Strathalbyn, 149.50 km

    RISULTATO

  • Tappa: 6 – 20 gennaio: McLaren Vale – Willunga Hill, 151.50 km

    RISULTATO

 

La prima tappa, in programma il 15 gennaio si corre tra Adelaide e le colline circostanti. Partenza dal nord della città, si prosegue come detto verso le colline di Adelaide, attraversando la  Snake Gully lungo un circuito che verrà ripetuto per tre volte e che comprende le località di Paracombe, Inglewood e Houghton: al termine di questa fase i corridori si riporteranno in città dove al porto affronteranno una probabile volata. Al km 39 il GPM di giornata, un seconda categoria con una pendenza media del 9,9%, Subaru King of the Mountain – Snake Gully

Il 16 gennaio si prosegue con la 2^ frazione, da Norwood ad Angaston, per  149.00 km: la partenza avverrà Norwood, sobborgo di Adelaide. Ancora una volta la corsa uscendo dalla città prenderà la via delle colline circostanti. Dopo aver attraversato varie zone di vigneti la tappa si concluderà con lo sprint finale ad Angaston (cittadina situata a 80 chilometri a nord-est di Adelaide e dove ha la sede della Municipalità di Barossa). Un solo GPM che i corridori affronteranno dopo 26,3 km: Checker Hill Road, Kersbrook 2^ categoria con pendenza media del 13.3% .

 

 

 

Terzo giorno per il Tour Down Under, il 17 gennaio si corre la terza tappa:  su una distanza di 146,20 km si va da Lobethal a Uraidla. Il tracciato prevede un primo circuito dalla località di partenza,Lobethal, attraverso Charleston e Woodside. A seguire un tratto in linea comprendente il GPM di giornata situato dopo 37.9 km  a Fox Creek. Anche in questo caso un seconda categoria  con una pendenza media del 7.81%. Poi via fino al traguardo dove i ciclisti inizieranno un anello da ripetere 7 volte in tutto, prima del passaggio finale che molto probabilmente sarà animato da una volata.

Tappa numero 4 il 18 gennaio: tracciato impegnativo di 129.9 km con 2427 m di dislivello complessivo da superare. Ancora una volta si parte da un sobborgo di Adelaide, Unley ci si sposta suo rilievi circostanti e si affrontano vari saliscendi culminati nel GPM di giornata posizionato sul finire della frazione quando mancheranno poco più di 5 km al traguardo di Campbelltown. Questa volta i corridori si troveranno di fronte una asperità di 1^ categoria, il Corkscrew Road a Church Road, Montacute con pendenza media del 9,0%.

Sabato 19 gennaio, penultima frazione, la 5^, da  Glenelg a Strathalbyn, per 149.50 km. Ancora un tracciato impegnativo da un punto di vista altimetrico, considerando che siamo all’inizio della stagione. 1778 m di dislivello complessivi da superare e un GPM di seconda categoria subito nelle prime fasi della tappa, Main South Road, Sellicks Hill.

Domenica 20 gennaio la corsa a tappe australiana si concluderà con la 6 frazione da McLaren Vale alla salita simbolo di  Willunga Hill. I corridori affronteranno per due volte la salita, classificata come GPM di 1^ categoria e con una pendenza media del 7.5%. Il dislivello complessivo è di 1859m. Dopo 151.50 km l’arrivo finale ed i festeggiamenti per i vincitori.

 

 

Santos Tour Down Under 2019 le altimetrie

Santos Tour Down Under 2019 start list

 

 

Ovviamente al momento in cui pubblichiamo questo articolo è presto per avere una start list con l’elenco dei partenti. Fra qualche settimana quando il ciclo mercato sarà terminato e i vari team avranno elaborato le varie strategie e programmi per la nuova stagione ne sapremo di più. Di certo è che al via della kermesse australiana vedremo tutti i team del World Tour che partecipano di diritto alla competizione essendo questa una corsa della massima categoria.

Dunque restata connessi perché appena avremo novità aggiorneremo questo articolo:

Aggiornamento al 13/12/2018: ==> Inizia a delinearsi la lista dei partenti per la corsa a tappe australiana. Al via per la Bahrain Merida ci sarà il neo acquisto, il campione di casa Rohan Dennis. Scorrendo la lista provvisoria troviamo Peter Sagan Borha Hansgrohe che inizia molto presso la sua preparazione. Elia Viviani, campione d’Italia a Darfo Boario con la maglia della DECEUNINCK – Quick Step. Ci sarà anche il vincitore della passata edizione, il sudafricano della Michelton-Scott Daryl Impey.

Aggiornamento al 27/12/2018 : ==> si infoltisce la pattuglia della Bahrain Merida che schiera tra gli altri Domenico Pozzovivo. Un’altro italiano si aggiunge alle lista dei partenti: al via ci sarà anche Diego Ulissi con la UAE Team Emirates.

Aggiornamento al 31/12/2018: ==> Il Team Jumbo Visma ha svelato la sua formazione, così come aumentano gli iscritti del Team Lotto Soudal capitanato da Caleb Ewan idolo di casa. Mancano 15 giorni al via della gara e tra poco saremo in grado di darvi la lista dei partenti definitiva.

Aggiornata al 8/01/2019

 

MITCHELTON – SCOTT
1 IMPEY Daryl South Africa
2 DURBRIDGE Luke Australia
3 EDMONDSON Alexander Australia
4 HAMILTON Lucas Australia
5 HAYMAN Mathew Australia
6 HEPBURN Michael Australia
7 MEYER Cameron Australia
BORA-HANSGROHE
11 SAGAN Peter Slovakia
12 BODNAR Maciej Poland
13 GATTO Oscar Italy
14 MCCARTHY Jay Australia
15 MUHLBERGER Gregor Austria
16 OSS Daniel Italy
17 POSTLBERGER Lukas Austria
TREK-SEGAFREDO
21 PORTE Richie Australia
22 CLARKE William Australia
23 DE KORT Koen Netherlands
24 REIJNEN Kiel United States
25 MULLEN Ryan Ireland
26 STETINA Peter United States
27 PANTANO GOMEZ Jarlinson Colombia
LOTTO – SOUDAL
31 EWAN Caleb Australia
32 BLYTHE Adam United Kingdom
33 MARCZYNSKI Tomasz Poland
34 HAGEN Carl Fredrik Norway
35 HANSEN Adam Australia
36 KLUGE Roger Germany
37 DE GENDT Thomas Belgium
UAE – TEAMEMIRATES
41 BYSTROM Sven Erik Norway
42 SUTHERLAND Rory Australia
43 OLIVEIRA Ivo Portugal
44 PHILIPSEN Jasper Belgium
45 POGACAR Tadej Slovenia
46 POLANC Jan Slovenia
47 ULISSI Diego Italy
TEAM DIMENSION DATA
51 VALGREN ANDERSEN Michael Denmark
52 BAK Lars Ytting Denmark
53 DLAMINI Nicholas South Africa
54 GIBBONS Ryan South Africa
55 O’CONNOR Ben Alexander Australia
56 DAVIES Scott United Kingdom
57 SLAGTER Tom Jelte Netherlands
BAHRAIN – MERIDA
61 POZZOVIVO Domenico Italy
62 BAUHAUS Phil Germany
63 DENNIS Rohan Australia
64 HAUSSLER Heinrich Australia
65 PERNSTEINER Hermann Austria
66 ARASHIRO Yukiya Japan
67 SIEBERG Marcel Germany
TEAM EF EDUCATION FIRST-DRAPAC p/b CANNONDALE
71 WOODS Michael Canada
72 DOCKER Mitchell Australia
73 MCLAY Daniel United Kingdom
74 MORTON Lachlan David Australia
75 SCULLY Thomas New Zealand
76 WHELAN James Australia
77 BETTIOL Alberto Italy
TEAM SUNWEB
81 BOL Cees Netherlands
82 FROHLINGER Johannes Germany
83 HAMILTON Chris Australia
84 HINDLEY Jai Australia
85 KANTER Max Germany
86 STORER Michael Australia
87 WALSCHEID Max Germany
AG2R LA MONDIALE
91 LATOUR Pierre France
92 BAGDONAS Gediminas Lithuania
93 CHEVRIER Clement France
94 COSNEFROY Benoit France
95 DENZ Nico Germany
96 DUPONT Hubert France
97 PETERS Nans France
ASTANA PRO TEAM
101 BALLERINI Davide Italy
102 BOARO Manuele Italy
103 DE VREESE Laurens Belgium
104 FOMINYKH Daniil Kazahkstan
105 GIDICH Yevgeniy Kazahkstan
106 ZAKHAROV Artyom Kazahkstan
107 SANCHEZ GIL Luis Leon Spain
TEAM KATUSHA-ALPECIN
111 DOWSETT Alex United Kingdom
112 DEBUSSCHERE Jens Belgium
113 GUERREIRO Ruben Portugal
114 HAAS Nathan Australia
115 HALLER Marco Austria
116 KUZNETSOV Vyacheslav Russia
117 STRAKHOV Dmitrii Russia
GROUPAMA – FDJ
121 SCOTSON Miles Australia
122 HOELGAARD Daniel Norway
123 LADAGNOUS Matthieu France
124 LUDVIGSSON Tobias Sweden
125 MORABITO Steve Switzerland
126 FRANKINY Kilian Switzerland
127 VINCENT Leo France
MOVISTAR TEAM
131 CARRETERO Hector Spain
132 CASTRILLO Jaime Spain
133 FERNANDEZ ANDUJAR Rubén Spain
134 MAS BONET Lluis Spain
135 PRADES REVERTE Eduard Spain
136 SÜTTERLIN Jasha Germany
137 VALLS FERRI Rafael Spain
DECEUNINCK – QUICKSTEP
141 VIVIANI Elia Italy
142 SABATINI Fabio Italy
143 MORKOV Michael Denmark
144 HONORÉ Mikkel Denmark
145 DEVENYNS Dries Belgium
146 KNOX James United Kingdom
147 CAVAGNA Rémi France
TEAM JUMBO – VISMA
151 BENNETT George New Zealand
152 GESINK Robert Netherlands
153 HOFSTEDE Lennard Netherlands
154 LINDEMAN Bertjan Netherlands
155 LEEZER Tom Netherlands
156 VAN POPPEL Danny Netherlands
157 WYNANTS Maarten Belgium
TEAM SKY
161 DOULL Owain United Kingdom
162 ELISSONDE Kenny France
163 HALVORSEN Kristoffer Norway
164 KNEES Christian Germany
165 POELS Wouter Netherlands
166 ROWE Luke United Kingdom
167 VAN BAARLE Dylan Netherlands
CCC TEAM
171 BEVIN Patrick New Zealand
172 DE LA PARTE GONZALEZ Victor Basque Country
173 MARECZKO Jakub Italy
174 OWSIAN Lukasz Poland
175 ROSSKOPF Joey United States
176 VENTOSO ALBERDI Francisco José Spain
177 SAJNOK Szymon Poland
UNISA – AUSTRALIA
181 HARPER Chris Australia
182 LEA Jason Australia
183 SUNDERLAND Dylan Australia
184 TOOVEY Ayden Australia
185 VAN DER PLOEG Neil Australia
186 WHITE Nicholas Australia
187 POTTER Michael Australia
Condividi su

Post Correlati