Sei in

Quali tipologie di e-bike esistono sul mercato

Sempre più spesso sentiamo parlare di Biciclette Elettriche, se ne producono e se ne vendono molte. I modelli sono tanti e soddisfano esigenze diverse. Questo articolo vuole essere il primo di una serie in cui presenteremo il settore delle e-bike con tutte le informazioni di base, le novità di mercato, le soluzioni tecnologiche e meccaniche e tanto altro su questo segmento in pieno e crescente sviluppo.

Prima di addentrarci però in spiegazioni, tutorial e recensioni iniziamo a fare un po’ di chiarezza sulle varie tipologie di e-bike che esistono sul mercato: Con il termine e-bike, infatti, ci si riferisce ad una vasta gamma di modelli diversi tra loro per funzionalità ed utilizzo. Tutti però hanno in comune una cosa: si tratta di biciclette dotate di un motore che si attiva pedalando e che hanno l’obiettivo di ridurre la fatica.

Iniziamo dai nomi. Oltre a e-bike bicicletta elettrica ce ne sono molti, come ad esempio, Bici a Pedalata Assistita, PEDELEC – Pedal Electric bike o EPAC – Electric Pedal Assisted Cycle.

Chiarito questo primo aspetto vediamo quali tipologie di e-bike esistono sul mercato e diamone una prima descrizione.

E-City bike la bicicletta a pedalata assistita per andare a lavoro e non solo

Sono pensate specificamente per chi si deve muovere in città. Andare a lavoro, a scuola o al cinema e poter coprire distanze importanti senza sforzi eccessivi non è un problema con una bici elettrica da città.

EBIKE Bianchi PUCH EGoing Lady
EBIKE Bianchi PUCH EGoing Lady

E-Bike Pieghevole: per chi vuole combinare bici e treno

Questa particolare categoria di bici elettriche è ideale per chi combina mobilità a due ruote con quella tradizionale; la dimensione ridotta e la possibilità di piegare la bici la rendono idonea a salire sui mezzi pubblici o sui treni. Inoltre si tratta di una bici facile da caricare in auto o poco ingombrante per chi viaggia in camper.

E-Bike Strada per affrontare salite normalmente inaccessibili

Ecco la tipologia di bici a pedalata assistita che si sta affermando ultimamente sul mercato e per la quale si prospetta, con molta probabilità, un futuro radioso. Si tratta di una bici da corsa uguale a quelle tradizionali ma con in più l’aiuto del motore che da la possibilità a molti di affrontare salite altrimenti inaccessibili.

Bianchi Aria e-Road
Bianchi Aria e-Road

E-MTB: anche i Bikers più esigenti hanno imparato ad amarla

I puristi della Mountain Bike hanno osteggiato questo modello per molto tempo, ponendo l’accento su una convinzione errata: pedalare è fatica e dunque la pedalata assistita non fa per noi. In realtà i motivi per cui anche gli amanti dei sentieri stanno apprezzando la e-MTB sono molti: si percorrono più chilometri in una stessa uscita raggiungendo mete non sempre alla portata di tutti. Gli amanti della Discesa possono salire con maggiore facilità prima di lanciarsi a capofitto. Le varianti di e-MTB sono molte ed a queste dedicheremo diverse pagine di questa categoria di News di Ciclismo dal Web. (leggi anche MTB elettriche come sono fate e come scegliere la più adatta)

EBIKE XDURO
EBIKE XDURO

E-Trekking per le gite fuori città

Grazie a questo segmento specifico il cicloturismo conosce nuovi orizzonti. Persone di tutte le età potranno affrontare in scioltezza percorsi piacevoli su ciclabili fuori città.

MERIDA ESPRESSO 300
MERIDA ESPRESSO 300

E-Cargo

Con queste bici, alle volte dotate anche di tre ruote, trasportare persone (solitamente bambini) o cose non è più un problema.

Conclusioni

Bene, ora che abbiamo fatto il punto di quali tipologie di e-bike ci siano sul mercato passeremo nel prossimo articolo a capire come cos’è e come funziona un e-bike.

 

 

Condividi su

Post Correlati