Sei in

Parigi Nizza 2019: percorso, altimetrie e start list della 77^ edizione

Parigi Nizza 2019: percorso, altimetrie e start list della 77^ edizione

Dal 10 al 17 marzo va in scena la Parigi Nizza 2019. La corsa a tappe transalpina fa parte del Calendario UCI WorldTour e insieme alla Tirreno Adriatico segna l’avvio delle grandi corse a tappe europee. Il campione in carica vincitore della passata edizione è Marc Soler, Scorrendo l’albo d’oro della manifestazione l’ultimo italiano a vincere è stato Davide Rebellin nel 2008.

Ecco allora una presentazione della corsa transalpina con l’elenco delle tappe a cui verranno aggiunti durante lo svolgimento i link ai risultati, la planimetria generale seguita dalle altimetrie delle singole frazioni con i dettagli dei percorsi.

Scorrendo più in basso la pagina troverete la start list con l’elenco dei partenti.

 

 

Parigi Nizza 2019 tappe

  • Tappa: 1 – 10 Marzo : Saint-Germain-en-Laye , 138.50 km

  • Tappa: 2 – 11 Marzo : Les Bréviaires – Bellegarde, 163.50 km

  • Tappa: 3 – 12 Marzo : Cepoy – Moulines/Yzeure, 200.00 km

  • Tappa: 4 – 13 Marzo : Vichy – Pélussin, 210.50 km

  • Tappa: 5 – 14 Marzo : Barbentane ITT, 25.50 km

  • Tappa: 6 – 15 Marzo : Peynier – Brignoles, 176.50 km

  • Tappa: 7 – 16 Marzo : Nice – Col de Turini, 181.50 km

  • Tappa: 8 – 17 Marzo : Nice, 110.00 km

Parigi Nizza 2019 percorso

L’edizione del 2019 della Parigi Nizza prevede una salita inedita e una ascesa normalmente utilizzata per l’allenamento da chi vive nei pressi di Nizza.

Durante la 77esima edizione di questa prima gara a tappe della stagione il gruppo affronterà la salita del Col de  Turini, famosa perché sede di una prova del Rally di Montecarlo. I corridori affronteranno inoltre la salita del Col de Pelasque, sede di allenamento per chi vive nei pressi di Nizza.

Ecco la planimetria complessiva seguita dalle altimetrie delle singole frazioni con la descrizione del tracciato.

 

 

Parigi Nizza 2019 altimetrie e percorso delle frazioni

Tappa 1 : Saint-Germain-en-Laye – Saint Germain-en-Laye, 138.5km

La tappa inaugurale si svolge nei dintorni di Parigi e come sempre ha un tracciato che strizza l’occhio ai velocisti. Due sole salite di terza categoria a caratterizzare la frazione.

Tappa: 1 - 10 Marzo : Saint-Germain-en-Laye , 138.50 km

Tappa 2: Les Bréviaires – Bellegarde, 163.5 km

Ancora una giornata per gli sprinter, con una frazione che accompagna il gruppo lontano da Parigi verso il sud della francia. Due GPM di 3^ categoria, prima della lunga attraversata che porterà al traguardo.

Tappa: 2 - 11 Marzo : Les Bréviaires - Bellegarde, 163.50 km

 

Tappa 3: Cepoy – Moulins – Yzeure, 200km

La terza frazione è completamente piatta, quindi ancora ruote veloci protagoniste: non ci sono rilievi, solo 200 km di pianura. Si va da Cepoy nel dipartimento di Loiret sempre in direzione sud fino a Moulins.

Tappa: 3 - 12 Marzo : Cepoy - Moulines/Yzeure, 200.00 km

 

Tappa 4: Vichy – Pélussin, 210.5km

Con la quarta frazione i pretendenti alla vittoria finale potranno iniziare a giocare le loro carte. Cinque salite, quattro delle quali nel finale.

Dopo solo 18 km dal via i corridori affronteranno una salita di terza categoria, 5.7km al 3.9% di pendenza media e poi, dopo un lungo tratto movimentato da saliscendi ecco quattro salite in rapida successione.

La  Côte de Trèves arriva al km  151, seguita dalla salita di  prima categoria Côte de Condrieu lunga 1,9 km con pendenza media al 8,5 %.

Per finire il gruppo affronterà due salite di seconda categoria negli ultimi 20 km, un menù perfetto per una giornata imprevedibile.

 

 

 

Tappa: 4 - 13 Marzo : Vichy - Pélussin, 210.50 km

 

Tappa 5: Barbentane – Barbentane, 25,5 km (ITT)

Come è stato nel 2019 probabilmente la Crono individuale sarà uno dei momenti decisivi. Un tracciato con una salita poco impegnativa al km 14,5 in grado di dare uno scossone alla classifica.

 

Tappa: 5 - 14 Marzo : Barbentane ITT, 25.50 km

 

 

Tappa 6: Peynier – Brignoles, 176,5 km

Ancora una tappa per gli scalatori e potenzialmente decisiva per il risultato finale. Dopo un primo tratto relativamente tranquillo di 100 km ecco arrivare in rapida successione tre GPM, uno di 3^ e due di 2^ categoria.

Al km 114 ecco la Côte de la Sainte-Baume, 5 km al 5%, segue una lunga discesa e una salita di terza e infine la Côte de Sainte Philomène, 8 km al 3,5%.

 

Tappa: 6 - 15 Marzo : Peynier - Brignoles, 176.50 km

 

Tappa 7: Nizza – Col de Turini la Bollène-Vésubie, 181,5 km

Frazione decisiva per la Classifica Generale con la salita che porta al traguardo inedita per la Parigi Nizza (per tre volte è stata affrontata al Tour de France). I corridori dopo tre GPM di 2^ categoria e uno di 3^, dovranno cimentarsi su due salite di 1^ categoria in rapida successione: la Côte de Pelasque seguita immediatamente dal Col de Turini.

Il Col de Turini misura 14,7 km con una pendenza media del 7.3%, e punte che vanno oltre il 10; è famoso perché è sede di una prova del Rally di Montecarlo. Il Col de Pelasque è una salita utilizzata per allenarsi da professionisti che vivono a Nizza e dintorni.

 

Tappa: 7 - 16 Marzo : Nice - Col de Turini, 181.50 km

Tappa 8: Nizza – Nizza 110.00 km

La tappa finale è identica a quella del 2018. Percorso movimentato con sei Côte, due 1^ e 4 di 2^ categoria, preludio di una battaglia per la vittoria finale che potrebbe protrarsi fino al traguardo.

Tappa: 8 - 17 Marzo : Nice, 110.00 km

 

Parigi Nizza 2018 Start List

I Team al via della 77esima edizione della Parigi Nizza saranno 23: accanto ai 18 WorldTour che partecipano di diritto ci saranno cinque formazioni Porfessional, rigorosamente francesi. Si sa la Francia è un paese orgoglioso e nazionalista a differenza di altri stati dove per il Dio Denaro si preferisce affossare le squadre nazionali.

 

 

Al momento in cui pubblichiamo l’articolo l’elenco dei partenti iscritti è ancora molto scarso, pertanto seguiranno aggiornamenti nelle prossime settimane.

 

CCC TEAM
DELKO MARSEILLE PROVENCE
EF EDUCATION FIRST
MITCHELTON – SCOTT
TEAM DIMENSION DATA
TEAM KATUSHA ALPECIN
AG2R LA MONDIALE
BARDET Romain France
DUVAL Julien France
GALLOPIN Tony France
ASTANA PRO TEAM
IZAGUIRRE INSAUSTI Gorka Basque Country
IZAGUIRRE INSAUSTI Ion Basque Country
LÓPEZ MORENO Miguel Ángel Colombia
SANCHEZ GIL Luis Leon Spain
BAHRAIN – MERIDA
COLBRELLI Sonny Italy
TEUNS Dylan Belgium
BORA-HANSGROHE
BENNETT Sam Ireland
COFIDIS, SOLUTIONS CRÉDITS
HANSEN Jesper Denmark
DECEUNINCK – QUICK-STEP
GILBERT Philippe Belgium
JAKOBSEN Fabio Netherlands
JUNGELS Bob Luxembourg
SENECHAL Florian France
DIRECT ENERGIE
CALMEJANE Lilian France
GROUPAMA – FDJ
DEMARE Arnaud France
GUARNIERI Jacopo Italy
MADOUAS Valentin France
MOLARD Rudy France
LOTTO SOUDAL
DE GENDT Thomas Belgium
EWAN Caleb Australia
WELLENS Tim Belgium
MOVISTAR TEAM
BARBERO CUESTA Carlos Spain
CARAPAZ Richard Ecuador
SOLER GIMENEZ Marc Spain
TEAM ARKÉA – SAMSIC
BARGUIL Warren France
GREIPEL André Germany
HARDY Romain France
TEAM JUMBO – VISMA
JANSEN Amund Grøndahl Norway
TEUNISSEN Mike Netherlands
TEAM SKY
KWIATKOWSKI Michal Poland
TEAM SUNWEB
KELDERMAN Wilco Netherlands
OOMEN Sam Netherlands
TREK-SEGAFREDO
DEGENKOLB John Germany
PANTANO GOMEZ Jarlinson Colombia
UAE – TEAMEMIRATES
HENAO MONTOYA Sergio Colombia
KRISTOFF Alexander Norway
VITAL CONCEPT – B&B HOTELS
COQUARD Bryan France
ROLLAND Pierre France
VICHOT Arthur France
Condividi su

Post Correlati