Uran conquista Superga, Yates 2° e 3°un generosissimo Aru

Uran conquista Superga, Yates 2° e 3°un generosissimo Aru

VAI ALL’EDIZIONE 2018

Protagonista di una azione personale, il colombiano Rigoberto Uran Cannondale Drapac ha vinto la 98^ edizione della Milano Torino. Second posto per Adam Yates Orica Scott e terzo il nostro Fabio Aru Astana. Il Campione d’Italia dopo aver attaccato al’inizio della salita è stato superato dal colombiano che poi ha vinto la gara. Ripreso anche da Yates il sardo non si è perso d’animo e dimostrando una gran forza di carattere e una forma fisica in ripresa è andato su con il suo passo chiudendo alla terzo posto.

Dopo che una fuga di 4 uomini, formatasi dopo pochi km dal via, è stata annullata ai piedi della prima ascesa alla Basilica di Superga,  il gruppo affronta compatto la salita. Dopo lo scollinamento è  Julian Alaphilippe Quick-Step Floors che si rende protagonista di una azione in solitaria:  il francese guadagna un margine di 20”. Il gruppo però guidato dalla Astana lo riprende e così i corridori tornano tutti insieme quando si affronta la salita a Superga per la seconda volata.

[AdSense-A]

Il primo ad attaccare a questo punto è stato Fabio Aru Astana, ma è poi Rigoberto Uran Cannondale Drapac a fa la differenza su tutti. Quando mancano 2,5 km il colombiano pedala da solo verso la vetta. Dietro di lui Fabio Aru e David Gaudu FDJ cercano di riportarsi sulle sue ruote. Anche Adam Yates Orica Scott raggiunge i due inseguitori.

Agli ultimi 1000 m Uran è solo, dietro di lui, ad una quindicina di secondi il britannico Yates e più staccato Aru. Gaudu invece non ha retto il ritmo ed è rimasto attardato. Nel frattempo si è  fatto sotto Nairo Quintana Movistar. Alla fine Rigoberto Uran trionfa a Superga, Adam Yates chiude al secondo posto mentre terzo arriva Fabio Aru.

Milano-Torino 2017 ordine di arrivo

[AdSense-B]

1 Rigoberto Uran  Colombia  Cannondale – Drapac 4t 24′ 51″
2 Adam Yates  Great Britain  Orica – Scott 10″
3 Fabio Aru  Italy  Astana Pro Team 20″
4 Nairo Quintana  Colombia  Movistar Team 28″
5 David Gaudu  France  FDJ 31″
6 Wout Poels  Netherlands  Team Sky 31″
7 Daniel Martinez  Colombia  Wilier Triestina 33″
8 Thibaut Pinot  France  FDJ 35″
9 Pierre Latour  France  Ag2r La Mondiale 43″
10 Peter Stetina  USA  Trek – Segafredo 53″

 

 

Chiudi il menu