Sei in

Un’altra medaglia a Honk Kong per gli azzurri: bronzo inseguimento uomini

Un'altra medaglia a Honk Kong per gli azzurri: bronzo inseguimento uomini

Honk Kong 2017 – Campionati Mondiali di Ciclismo su Pista. Arriva la seconda medaglia per l’Italia ed è una di quelle che pesano. Dopo 19 gli azzurri tornano sul podio nell’Inseguimento a Squadre. Simone Consonni, Liam Bertazzo, Filippo Ganna e Francesco Lamon  hanno avuto ragione della Gran Bretagna nella finale per il bronzo. Dopo lo splendido oro di Rachele Babrieri vinto ieri nello Scratch Femminile (qui l’articolo) prosegue il momento felice per gli azzurri. L’oro è andato all’Australia, i favoriti, e l’argento alla Nuova Zelanda.

Le dichiarazioni del CT Marco Villa dopo la splendida prova del quartetto italiano:

“Nelle due prove abbiamo visto che la Gran Bretagna correva sempre in 3’56”, noi invece sapevamo che impresso nelle gambe avevamo il 3’55”. Sapevamo anche che la Gran Bretagna avrebbe iniziato la sfida andando veramente forte. Così è stato. Ma non abbiamo perso il controllo e abbiamo corso i primi 2 km come da tabella. Poi visto il vantaggio della Gran Bretagna ho richiamato gli azzurri che hanno prontamente reagito.

Bravi tutti, perché hanno saputo e voluto crederci fino alla fine. Da Consonni a Lamon, passando per Bertazzo e Ganna. Non solo; ringrazio Scartezzini che ieri ha dato il suo importante contributo ed anche Giordani che è sempre stato a disposizione. Un grazie anche ad Elia Viviani e agli altri azzurri che fino a qui ci hanno accompagnato, a tutto lo Staff e alla Federazione. Senza poi la collaborazione delle squadre degli azzurri, professional, Pro-Tour, Continental e Under23, non avremmo potuto raggiungere un podio così prestigioso dopo vent’anni”.

INSEGUIMENTO A SQUADRE

1°-2° POSTO: 1. AUSTRALIA (Welsford Sam, O’Brien Kelland, Porter Alexander, Wight Rohan) 3’51”503; 2. NUOVA ZELANDA (Gough Regan, Bulling Pieter, Kennett Dylan, Kergozou Nicholas) 3’53”979

3°-4° POSTO: 3. ITALIA (Consonni Simone, Bertazzo Liam, Ganna Filippo, Francesco Lamon) 3’56”935; 4. GRAN BRETAGNA (Latham Christopher, Stewart Mark, Tennant Andrew, Wood Oliver) 3’58”566

 

Condividi su

Post Correlati