Sei in

Viviani mattatore anche in Spagna: sua la volata ad Alhaurín per la 3^ tappa della La Vuelta 2018

Stupenda vittoria in volata per il Campione Italiano Elia Viviani Quick-Step Flors che con una progressione incredibile si lascia alle spalle Giacomo Nizzolo Trek-Segafredo, secondo e  Peter Sagan Bora Hansgrohe terzo.

In classifica generale ancora in maglia rossa Michal Kwiatkowski Team Sky, tredicesimo al traguardo.

Di seguito come è andata la tappa, l’ordine di arrivo e la classifica generale.

La fuga di giornata: sei uomini attaccano subito e prendono il largo

Anche oggi la fuga parte da lontano, sono sei i corridori ad allungare subito. Si tratta di  Nans Peters (AG2R-La Mondiale), Pierre Rolland (Education First-Drapac), Jordi Simon (Burgos-BH), Antonio Molina (Caja Rural-Seguros RGA), Luis Angel Mate (Cofidis) e Hector Saez (Euskadi-Murias).

Al Puerto del Madroño , primo GPM della Giornata, il primo a transitare è Mate davanti a Rolland e Peters. Alle loro spalle in gruppo a tirare è sopratutto la Quick-Step Floors e il gap dai fuggitivi, salito oltre i 4′ cala notevolmente. Quando mancano poco più di 100 km alla fine i sei uomini al comando viaggiano con due minuti e mezzo circa di vantaggio.

Si arriva poi al secondo GPM di giornata, un terza categoria, il Puerto del Viento, dove il primo a scollinare è ancora Luis Angel Mate. Una volta scollinati la corsa continua con la Quick-Step che tiene sotto controllo la fuga. Ai meno 55 si rialza Rolland e davanti restano in 5.

Dopo la Quick-Step Floors è il turno della Borha Hasgrohe di tirare in gruppo

Quando mancano 45 km al traguardo, davanti al gruppo a tirare arrivano anche gli uomini di Peter Sagan. La Bora Hansgrohe fa l’andatura e i fuggitivi vedono scendere a 1′ il loro vantaggio. In questa fase Jordi Simon, uno dei battistrada prova l’allungo, mentre sui suoi compagni si portano alcuni corridori fuoriusciti dal gruppo: Victor Campenaerts e Jelle Wallays (Lotto-Soudal), Lukas Postlbergher (Bora-Hansgrohe) e Alexis Gougeard (Ag2R La Mondiale). Anche Simon viene ripreso dai diretti inseguitori tra cui però Jelle Wallays cede e si rialza.

Sono otto gli uomini al comando in questa fase che pedalano in accordo e il gap del gruppo Maglia Rossa torna a crescere leggermente. Dopo aver sfiorato il minuto però il distacco torna a scendere. Dietro in difficoltà il Campione di Glasgow Matteo Trenitn (Mitchelton-Scott) e Richie Porte (BMC).

Caduta di Victor Campenaerts  che si rialza senza conseguenze e viene ripreso da un gruppo allungatissimo. I fuggitivi si sono ridotti a 5 unità e nella confusione ne approfitta Postlbergher  per allungare durante una discesa. L’austriaco guadagna alcuni secondi mentre alle sue le squadre dei velocisti si preparano a riprenderlo per lanciare i rispettivi capitani.

Ai meno sei Postlbergher  si rialza e si torna in situazione di gruppo compatto.

 

La Vuelta 2018 tappa 3 ordine di arrivo

Pos Nome Team Tempo
01  Elia Viviani 1989  Quick-Step Floors 04:48:12
02  Giacomo Nizzolo 1989  Trek – Segafredo + 00
03  Peter Sagan 1990  Bora – Hansgrohe + 00
04  Nacer Bouhanni 1990  Cofidis, Solutions Credits + 00
05  Simone Consonni 1994  UAE Team Emirates + 00
06  Danny Van Poppel 1993  Team LottoNL – Jumbo + 00
07  Michael Mørkøv 1985  Quick-Step Floors + 00
08  Matteo Trentin 1989  Mitchelton – Scott + 00
09  Ryan Gibbons 1994  Dimension Data + 00
10  Tom Van Asbroeck 1990  Team EF Education First – Drapac + 00
11  Simon Clarke 1986  Team EF Education First – Drapac + 00
12  Alejandro Valverde 1980  Movistar Team + 00
13  Michal Kwiatkowski 1990  Team Sky + 00
14  Ivan Garcia 1995  Bahrain – Merida + 00
15  Marc Sarreau 1993  Groupama – FDJ + 00
16  Eduard Prades 1987  Euskadi – Murias + 00
17  Wilco Kelderman 1991  Team Sunweb + 00
18  Luka Mezgec 1988  Mitchelton – Scott + 00
19  Jon Aberasturi Izaga 1989  Euskadi – Murias + 00
20  Gianluca Brambilla 1987  Trek – Segafredo + 00

La Vuelta 2018 classifica generale

CLASSIFICHE
1 Michal Kwiatkowski (Pol) Team Sky 9:10:52
2 Alejandro Valverde (Spa) Movistar Team 0:00:14
3 Wilco Kelderman (Ned) Team Sunweb 0:00:25
4 Laurens De Plus (Bel) Quick-Step Floors 0:00:28
5 Ion Izagirre (Spa) Bahrain-Merida 0:00:30
6 Fabio Felline (Ita) Trek-Segafredo
7 Emanuel Buchmann (Ger) Bora-Hansgrohe 0:00:32
8 Tony Gallopin (Fra) AG2R La Mondiale 0:00:33
9 Nairo Quintana (Col) Movistar Team
10 Bauke Mollema (Ned) Trek-Segafredo 0:00:35

 

 

 

Condividi su

Post Correlati