Sei in

La Vuelta 2018 tappa 12: ancora una fuga in porto e vince Geniez, anche un grande Nibali tra i fuggitivi

Un’altra fuga è andata in porto oggi alla Vuelta 2018 e a vincere la 12^ tappa è stato Alexandre Geniez AG2R-La Mondiale davanti a  Dylan Van Baarle e Team Sky e Mark Padun  Bahrain-Merida.

In fuga anche Vincenzo Nibali Bahrain Merida che ha dimostrato di essere sulla strada della ripresa, lanciando degli ottimi segnali al CT Cassani in vista dei Campionati Mondiali di Insbruck. Lo squalo è rimasto nel secondo gruppo della fuga iniziale compasta da 18 uomini in tutto, anche se ha provato più volte l’allungo.

 


Sintesi della 12^ tappa

La fuga di giornata era composta da 18 uomini e tra loro anche Vincenzo Nibali. Ecco la composizione: Vincenzo Nibali, Mark Padun (Bahrain-Merida), Alexandre Geniez (AG2R), Dylan Teuns (BMC), Davide Formolo (Bora-Hansgrohe), Victor Campenaerts, Thomas De Gendt (Lotto Soudal), Dries Devenyns (Quick-Step Floors), Amanuel Gebregziabher (Dimenstion Data), Tiago Machado (Katusha), Dylan Van Baarle (Team Sky), Gianluca Brambilla (Trek-Segafredo), Valerio Conti (UAE Emirates), Pablo Torres (Burgos-BH), Jonathan Lastra, Lluis Mas (Caja Rural), Jesus Herrada (Cofidis) e Mikel Bizkarra (Euskadi).

Il loro vantaggio è andato al disopra degli 11′ da un gruppo Maglia Rossa in cui solo la squadra della Maglia Rossa Simon Yates, la Mitchelton-Scott ha tirato senza però ridurre lo svantaggio in maniera considerevole.

Terminati i GPM odienri, quando al traguardo mancavano ancora 40 km i fuggitivi viaggiavano a 11′ dal gruppo. Proprio in questa fase è stato Vincenzo Nibali a mettersi in evidenza. Si assistono a diverse scaramucce con vari tentativi di attacco.

Quando mancavano 20 km al traguardo in testa alla corsa si era formato un gruppetto composto da Formolo, Teuns, Devenyns, Brambilla, Geniez, Padun, Van Baarle e Campenaerts. Gli otto uomini guadagnano terreno e ai -10 hanno 1′ 10” di vantaggio sul secondo gruppo tra cui è rimasto Nibali.

Saranno poi questi otto uomini a giocarsi la vittoria finale con scatti e controscatti e il Gruppo Maglia Rossa che naviga oltre gli 11 minuti di ritardo.

 

 

La Vuelta 2018 tappa 12 ordine di arrivo

1 Alexandre Geniez (Fra) AG2R La Mondiale 04:22:59
2 Dylan van Baarle (Ned) Team Sky
3 Mark Padun (Ukr) Bahrain-Merida
4 Dylan Teuns (Bel) BMC Racing Team
5 Victor Campenaerts (Bel) Lotto Soudal 00:00:02
6 Davide Formolo (Ita) Bora-Hansgrohe 00:00:05
7 Gianluca Brambilla (Ita) Trek-Segafredo 00:00:24
8 Dries Devenyns (Bel) Quick-Step Floors 00:00:48
9 Thomas De Gendt (Bel) Lotto Soudal 00:02:27
10 Valerio Conti (Ita) UAE Team Emirates 00:02:29

 

 

La Vuelta 2018 classifica generale

 

1 Jesus Herrada (Spa) Cofidis, Solutions Credits 50:28:56
2 Simon Yates (GBr) Mitchelton-Scott 00:03:22
3 Alejandro Valverde (Spa) Movistar Team 00:03:23
4 Nairo Quintana (Col) Movistar Team 00:03:36
5 Ion Izagirre (Spa) Bahrain-Merida 00:03:39
6 Tony Gallopin (Fra) AG2R La Mondiale 00:03:46
7 Emanuel Buchmann (Ger) Bora-Hansgrohe
8 Miguel Angel Lopez (Col) Astana Pro Team 00:03:49
9 Rigoberto Uran (Col) EF Education First-Drapac p/b Cannondale 00:03:54
10 Steven Kruijswijk (Ned) LottoNL-Jumbo 00:04:05
Condividi su

Post Correlati