Sei in

Incontro sulla legalità: ha ancora senso parlarne ai giovani?

Incontro sulla legalità all'Istituto Prealpi di Saronno

I giovani sono il futuro della nostra nazione e la conoscenza dei principi fondamentali contenuti nei primi 12 articoli della Costituzione deve consentire loro la consapevolezza che essa garantisce e difende la realizzazione della persona e della sovranità del popolo.

Primo di tre incontri sulla legalità per far riflettere i giovani

Ecco perché lIstituto Prealpi di Saronno ha scelto di far riflettere i suoi ragazzi sulle legalità. Il progetto prevede un percorso di tre incontri. Nel primo, svoltosi oggi a Saronno presso la sala Aldo Moro, il giudice Erminio Venuto, coordinatore dei giudici di pace della città stessa, ha affrontato il tema della legalità facendo riflettere i ragazzi sui primi 12 articoli della Costituzione, analizzandone i diritti e doveri evidenziati che tutelano la dignità della persona e difendono l’unità della Nazione pur garantendo la pluralità con l’autonomia e il decentramento.

Le leggi sono garanzia della libertà

La legalità, oggi, è attuata? Possiamo dire di vivere veramente nella legalità se questa vuol dire osservare le leggi? Per seguire i bisogni del singolo non deve ledere i diritti degli altri: le leggi sono garanzia della libertà di tutti perché la morale, il comune sentire delle persone, il buon senso , la buona educazione, purtroppo, non bastano. E’ necessario ricorrere sia alle leggi scritte che alle sanzioni per farle rispettare.

Manca la consapevolezza che ogni violazione delle regole provochi disordine e crei danno

Nella nostra realtà italiana manca la consapevolezza che ogni violazione delle regole provochi disordine e crei danno: l’illegalità e l’immoralità, commesse anche da chi esercita potere, creano la società della furbizia. Buona educazione, sani principi morali, mancanza di rispetto vincono insieme all’egoismo e a una legislazione imperfetta. Cosa fare? Educare alla legalità, investire nella cultura dei giovani è una responsabilità delle famiglie, delle scuole e della società più in generale perché non ci si debba mai chiedere se vivere onestamente sia utile.

Prossimo incontro all’Istituto Prealpi di Saronno

Prossimo appuntamento per gli alunni del Istituto Prealpi  di Saronno sarà l’incontro, previsto per febbraio, con il cappellano del carcere minorile Beccaria di Milano: il tema della legalità verrà testimoniato da giovani che hanno pagato caramente le loro scelte sbagliate. La testimonianza diretta può, forse, colpire in modo più forte e significativo quei giovani che, nella fretta di crescere e nell’impazienza di dimostrare la loro indipendenza, non riescono a imparare dalle raccomandazioni o dagli ideali ma devono vivere in prima persona i loro sbagli.

Condividi su

Post Correlati