Sei in

Idee fai da te per decorare la casa con barattoli di latta e vasi di vetro

idee per decorare la casa con barattoli di latta e vasi di vetro

Idee diy per decorare e personalizzare la casa con barattoli di latta e vetro: oggetti unici, decorativi e funzionali per rinnovare gli ambienti con creatività e poca spesa.

Come nella moda, spesso anche nell’arredamento i dettagli possono fare la differenza. Tappeti, tendaggi, quadri e oggetti particolari decorano e personalizzano la casa, creano nuove atmosfere, rinnovano senza stravolgere. Come abbiamo visto in altri articoli, non è necessario spendere grandi cifre per rinnovare la casa, creatività e piccole strategie possono dare risultati anche più interessanti e soddisfacenti.

Creare complementi d’arredo con barattoli di latta e vasi di vetro

Usati singolarmente, in composizioni, appesi o poggiati su mensole e tavolini, con barattoli di latta e vasi di vetro si può fare davvero di tutto. In cucina, bagno, soggiorno o cameretta dei bambini, puoi realizzare vasetti per piantine aromatiche, candele, porta bottiglie, portaoggetti tra i più disparati.
Oggetti e complementi che, secondo il tipo di decorazione, si inseriscono perfettamente in ogni stile di arredo, dal più classico al più moderno, minimal o shabby. Di seguito ecco qualche idea:

 

 

 

Barattoli di latta e vetro per la cucina

 

  • Vasi in vetro per riporre pasta e cereali

Un classico intramontabile. Se hai vasi di vetro abbastanza grandi, decorali con una semplice etichetta fai da te, magari in vernice lavagna, su cui scrivere il tipo di pasta. Molto belli se esposti tutti insieme su una mensola a vista o sul piano della cucina. Pasta e cereali, ma anche biscotti o legumi, tutto ciò che si può riporre in un barattolo. Io li uso anche per le bustine di tè e le erbe aromatiche essiccate.

  • I barattoli in latta diventano vasetti per piantine aromatiche

Dipingili del colore che preferisci e posa all’interno uno strato di ghiaia per drenare l’acqua. Poi aggiungi terra e una piantina aromatica (una per barattolo). Prezzemolo, basilico, maggiorana, timo, quelle che ami di più. Stanno bene sul ripiano della cucina, o sul davanzale della finestra. L’importante è che siano esposte alla luce. Nella bella stagione puoi portarle all’esterno, sul balcone o terrazzo. Una bella etichetta con il nome e via.
Praticando un foro sui lati, puoi appenderli con una catenella sottile, anche al soffitto. Il mio consiglio è non esagerare con colori e decorazioni, un solo colore e un’etichetta semplice li rendono eleganti e adatti ad ogni stile di arredo. Il top del momento? Bianco satinato o rame. Usa colori acrilici o bombolette, disponibili in tantissime tonalità di colore.

piantine aromatiche in vasi di vetro e barattoli di latta
Foto Pinterest
  • Portabottiglie con barattoli di latta.

Elimina il fondo con un’apriscatole, leviga il bordo, dipingi. Crea una base incollando tre o più barattoli in fila, una seconda fila superiore, se vuoi anche una terza. Inserisci le bottiglie in orizzontale: ecco fatto! Un’idea che a me piace particolarmente, semplice ma di grande effetto. Da posizionare sul piano cucina o un mobile, possibilmente lontano da fonti di calore, se si tratta di bottiglie di vino. Le dimensioni dipendono dal numero di barattoli impilati.

barattoli di latta per decorare la casa
Foto Pinterest

Barattoli di latta e vasi in vetro per decorare il soggiorno

 

  • Da portabottiglie a portariviste

La stessa idea del portabottiglie, la puoi utilizzare anche in soggiorno, questa volta come porta riviste. Usa barattoli di conserva più grandi, con lo stesso procedimento descritto prima. Al posto delle bottiglie di vino inserisci le tue riviste preferite. Staranno in ordine in un moderno portariviste dal design personalizzato.

  • Vasi di vetro e barattoli di latta come moderni candelabri

Candele, in grandi e piccoli vasi di vetro, poggiate su un fondo di sabbia o piccola ghiaia. Semplici, ma in grado di creare una calda atmosfera, rilassante e un po’ romantica. Come la fiamma nel camino, il chiarore delle candele migliora l’aspetto di ogni ambiente, con giochi di luci e ombre scenografici. Se ami le atmosfere fiabesche e romantiche, rivesti vasetti di vetro con passamaneria delicata, pizzi e merletti. Nei colori bianco, corda, beige.

Anche i barattoli di latta possono trasformarsi in candelabri, semplicemente forando con un punteruolo, creando un disegno luminoso che si proietterà una volta accesa la candela all’interno. Fai così: disegna il motivo con un pennarello, pratica dei fori lungo la linea, a distanza regolare. Cancella il segno del pennarello con alcool o acqua e sapone, dipingi.

  • Piccoli giardini nei vasi di vetro

Tornando ai vasi di vetro, i più grandi e larghi possono ospitare un piccolo giardino con piantine grasse, decorativo e piacevole, soprattutto se crei una bella composizione con vasi di diverse dimensioni. Non dimenticare uno spesso strato di sassi sul fondo: rendono bene esteticamente, ma hanno la primaria funzione di drenare l’acqua in eccesso.

Su un davanzale o un mobile lungo, disponi vasi con piantine e candele, per ottenere un angolo luminoso sorprendente, di grande impatto visivo. In piccoli soggiorni, basta un vaso in vetro dalla forma particolare, con un piccolo giardino all’interno, da poggiare sul tavolino davanti al divano.

 

 

 

Idee fai da te per il bagno con barattoli e vasi di vetro riciclati

 

  • Portatutto, per cosmetici e accessori

I vasi di vetro con coperchio sono una grande risorsa per mantenere l’ordine nel bagno. Grandi o piccoli, semplici o dipinti, possono contenere batuffoli di cotone, cotton fioc, piccole saponette, perle e sali da bagno. Barattoli di latta dipinti anche all’interno, puoi riempirli con gli accessori per il make up, come matite e pennelli.

Idea: fissa alcuni vasi o barattoli ad una tavola di legno di recupero, pulita e verniciata, usando delle semplici fascette in acciaio. Un piccolo lavoro DIY originale, perfetto se il bagno è di piccole dimensioni e i piani d’appoggio non sono sufficienti.

idee fai da te con barattoli di latta e vasi di vetro
Foto Pinterest

Riciclare barattoli e vasi in vetro

Recuperare barattoli di latta o vasetti di vetro è piuttosto semplice.

Per i barattoli di latta fai così:
1. Con una pinza schiaccia e abbassa la parte tagliente verso l’interno del barattolo, oppure carteggia con carta abrasiva.
2. Lava bene con acqua e detersivo, e lascia in ammollo qualche minuto in acqua calda per facilitare il distacco delle etichette, se ce ne sono.
3. Lascia asciugare perfettamente prima di iniziare a decorare.

Vasi di vetro e bottiglie:
1. Lascia in ammollo in acqua calda e detersivo per rimuovere le etichette.
2. Lava bene l’interno e lascia asciugare.
Se non hai vasi in vetro e vuoi acquistarli, ricordati di lavarli prima di decorarli, soprattutto se intendi dipingerli.

Ultimo consiglio: dipingi i vasi in vetro versando il colore all’interno, distribuendolo su tutta la superficie. Fai scolare il colore in eccesso lasciando il vaso capovolto per qualche minuto. Il colore sarà uniforme e senza segni di pennello.

Mi raccomando, dipingi dall’interno solo i vasi NON destinati a contenere alimenti.

Ti potrebbe anche interessare:

Idee per rinnovare il soggiorno con pochi soldi

Ristrutturare casa con pochi soldi: consigli per ridurre i costi

 

Condividi su

Post Correlati