Sei in

Giro di Romandia 2017 tappa 2: vince Küng, Colbrelli 3°, Felline leader CG

Giro di Romandia 2017 tappa 2: vince Küng, Colbrelli 3°, Felline leader CG

Giro di Romandia 2017 tappa 2 – Vittoria per Stefan Küng BMC  Racing Team che batte sul traguardo  Andriy Grivko dellla Astana Pro Team con cui era in fuga dai primi km della corsa. Terzo posto per Sonny Cobrelli Team Bahrain Merida. In classifica generale Fabio Felline Trek-Segafredo conserva la leadership.

La gara, accorciata per il maltempo si è svolta sotto pioggia e neve con temperature rigide

Frazione caratterizzata dalla pioggia mista a neve, tanto che il percorso è stato accorciato di 24,2 km. La partenza era prevista da Champéry, ma a causa del maltempo i corridori dopo aver assolto alle operazioni in partenza sono saliti sui i pullman per recarsi a Aigle da dove ha preso il via la corsa. Per il resto il percorso è rimasto lo stesso previsto inizialmente con l’arrivo a Bulle.

Subito dopo il via vanno in fuga cinque uomini: si tratta di Frederik Veuchelen della Wanty-Groupe Gobert, Stefan Küng  BMC Racing Team, Sander Armée della Lotto Sudal,  Andriy Grivko  Astana Pro team e Meiyin Wang  della Bharain Merida. Quest’ultimo però rimane indietro e così al comando della corsa si forma un quartetto che allo scollinamento del primo GPM ha un vantaggio sul Gruppo di 5’40”. Si arriva con questo distacco stabilizzato al secondo GPM in programma oggi, l’ Esmonts 6,2 km al 4,8%, con pendenze massime del 12,0% . Alle loro spalle il gruppo guidato dalla Trek-Sgafredo non cerca ancora di riprendere i quattro uomini di testa. Primo al GPM il belga Armée, che aveva già conquistato il precedente.

Dopo lo scollinamento però il vantaggio dei fuggitivi inizia a scendere anche perché alla formazione statunitense si sono aggiunte la Quick-Step Floors e il Team Sky. Si arriva intanto alla terza asperità di giornata,  la salita Le Châtelard lunga 3,7 km al 6,6% di pendenza media con punte dell’11,0% .

La corsa si è svolta sotto una fitta pioggia mista a neve nei tratti più alti del tracciato come testimonia questo video :

Quando mancavano 50 km al traguardo il distacco del gruppo dalla testa della corsa era sceso a 4’30”.  Da segnalare in questa fase il ritiro di Warren Barguil  Team Sunweb a seguito di una caduta. Anche il terzo GPM se lo è aggiudicato Armée . Ai meno 20 il belga si stacca dai compagni di fuga che però, complici le condizioni climatiche, mantengono un distacco superiore ai due minuti e iniziano a intravede la possibilità di giocarsi la vittoria di tappa in tre.

Finale di tappa con recupero di Sonny Colbrelli che chiude al terzo posto

In testa alla corsa quando mancano solo 2500 metri restano solo in due: Stefan Küng Andriy Grivko, il loro margine è di soli 47”. Sono loro due che si giocano la vittoria di tappa: alla fine la spunta lo svizzero Stefan Küng  della BMC Racing Team che ha la meglio su Andriy Grivko. Terzo posto per Sonny Colbrelli  Team Bahrain Merida che regola la volata del gruppo arrivato a 20” dal vincitore. Nei dieci anche Felline e Ulissi.

In classifica generale Fabio Felline Trek-Segafredo oggi sesto al traguardo, conserva la leadership, mentre tra i favoriti per la vittoria finale lo sloveno Primoz Roglic  del Team LottoNl-Jumbo è 4° a 9”. Ottimo nono posto anche per Diego Ulissi  UAE Team Emirates.

 

Giro di Romandia 2017 tappa 2 ordine di arrivo

1 Stefan Küng (Swi) BMC Racing Team 3:33:15
2 Andriy Grivko (Ukr) Astana Pro Team
3 Sonny Colbrelli (Ita) Bahrain-Merida 0:00:20
4 Alexander Edmondson (Aus) Orica-Scott
5 Ben Swift (GBr) UAE Team Emirates
6 Fabio Felline (Ita) Trek-Segafredo
7 Tosh Van Der Sande (Bel) Lotto Soudal
8 Jarlinson Pantano (Col) Trek-Segafredo
9 Diego Ulissi (Ita) UAE Team Emirates
10 Maximiliano Richeze (Arg) Quick-Step Floors

Giro di Romandia 2017 classifica generale

1 Fabio Felline (Ita) Trek-Segafredo 8:12:42
2 Maximilian Schachmann (Ger) Quick-Step Floors 0:00:08
3 Jesus Herrada (Spa) Movistar Team
4 Primoz Roglic (Slo) Team LottoNl-Jumbo 0:00:09
5 Jon Izaguirre (Spa) Bahrain-Merida 0:00:12
6 Bob Jungels (Lux) Quick-Step Floors
7 José Gonçalves (Por) Katusha-Alpecin 0:00:13
8 Ruben Fernandez (Spa) Movistar Team
9 Michael Albasini (Swi) Orica-Scott 0:00:14
10 Jonathan Castroviejo (Spa) Movistar Team

 

Condividi su

Post Correlati