Sei in

Giro 101 tappa 3: bis di Viviani, secondo Modolo

Volata vincente sul traguardo di Eliat per Elia Viviani, Quick Step Floors, nonostante una mossa scorretta di Sam Bennet della Bora Hansgrohe che cercava di chiudere il veronese sulle transenne. Secondo posto per Sacha Modolo UAE Team Emirates. Terzo posto per Bennet. Quarto posto invece per Jakub Mereczko Wilier – Selle Italia.

Non cambia la testa della classifica generale così come le altre maglie. Domani giorno di trasferimento per il rientro in Italia. Martedì si ricomincia con la prima delle otto tappe con arrivo in salita. La quarta tappa da Catania a Caltagirone.

 

[AdSense-A]

 

La cronaca della tappa

Subito una fuga dopo la partenza ufficiale della tappa. Vanno via in tre e il gruppo lascia fare. Si tratta di Marco Frapporti (Androni Sidermec), Guillaume Boivin (Israel Cycling Academy) ed Enrico Barbin (Bardiani CSF) alla caccia di punti per mantenere la maglia azzurra conquistata nella tappa di ieri.
Il terzetto al comando arriva ad accumulare un vantaggio massimo di 7’30’’. Il gruppo come ieri però tiene nel mirino la fuga. In questa fase il vento ha condizionato l’andamento del gruppo.
Quando si arriva al primo traguardo volante gli uomini di testa hanno un vantaggio poco al disotto dei 5’. L’ordine con cui transitano è Boivin primo, Frapporti secondo e Barbin terzo. Il gruppo viene regolato grazie ad una vera e propria volata da Elia Viviani che passa dunque per 4° mentre al 5° posto transita Sacha Modolo.
Il secondo traguardo volante, situato a Mitzpe Ramon vede gli uomini al comando transitare con 4’48’’ di vantaggio sul gruppo e nell’ordine: Boivin primo, Frapporti secondo e Barbin terzo. Anche in questa seconda occasione il primo del gruppo è stato Elia Viviani.
Al GPM invece è Frapporti che passa per primo precedendo Barbin che conserva così la maglia azzurra della classifica degli scalatori.
Quando mancano 7 km al traguardo Viene ripreso Barbin, mentre i suoi due ex compagni resistono ancora qualche metro. Si torna in situazione di gruppo compatto con la Quick Step che imprime un ritmo indiavolato per tenere il suo capitano davanti a tutti.
Il gruppo in conseguenza del forcing si allunga tantissimo con diversi corridori che perdono il contatto. Poi la volata con la vittoria di Viviani con il tentativo di Bennet di chiuderlo sulle transenne.

Giro 101 tapa 3 ordine di arrivo

 

1  VIVIANI Elia Quick-Step Floors 05:02:09
2  MODOLO Sacha Team EF Education First-Drapac p/b Cannondale ,,
3  BENNETT Sam BORA – hansgrohe ,,
4  MARECZKO Jakub Wilier Triestina – Selle Italia ,,
5  VAN POPPEL Danny Team LottoNL-Jumbo ,,
6  DEBUSSCHERE Jens Lotto Fix All ,,
7  BELLETTI Manuel Androni – Sidermec – Bottecchia ,,
8  PLANCKAERT Baptiste Team Katusha – Alpecin ,,
9  PEDERSEN Mads Trek – Segafredo ,,
10  GONÇALVES José Team Katusha – Alpecin ,,

 

[AdSense-B]

 

Giro 102 classifica generale Top Ten

1 1  DENNIS Rohan BMC Racing Team 05:30
2 2  DUMOULIN Tom Team Sunweb 00:01
3 4 ▲1  GONÇALVES José Team Katusha – Alpecin ,,
4 5 ▲1  DOWSETT Alex Team Katusha – Alpecin 00:17
5 6 ▲1  BILBAO Pello Astana Pro Team 00:19
6 7 ▲1  YATES Simon Mitchelton-Scott 00:21
7 8 ▲1  SCHACHMANN Maximilian Quick-Step Floors 00:22
8 9 ▲1  MARTIN Tony Team Katusha – Alpecin 00:28
9 10 ▲1  POZZOVIVO Domenico Bahrain Merida Pro Cycling Team ,,
10 11 ▲1  BETANCUR Carlos Movistar Team 00:29

 

CLASSIFICHE
Condividi su

Post Correlati