Sei in

Diario da Budapest 2017: programma e risultati della 8^giornata mondiali di nuoto

pubDomenica 30 luglio 2017 – XXVII edizione dei Campionati Mondiali Fina – Budapest 2017:  ecco il programma delle gare in vasca e i risultati della 8^giornata.

 

 

Gregorio Paltrinieri Oro nei 1500 ed è Campione del Mondo!

 

 

Diario da Budapest:

Atto conclusivo in questo mondiali di nuoto 2017 di Budapest. Mondiale che si è concluso nel migliore dei modi per la nazione dominatrice di queste due settimane e vincitrice del medagliere, ovvero gli Usa e per l’Italia che trionfa nella gara più aspettata dal popolo azzurro, i 1500m stile libero con Gregorio Paltrinieri.

Giornata che si è aperta con la finale dei 50m rana femminile che hanno visto il dominio netto della ranista più forte al mondo, Lilly King. L’americana ha dominato fin dall’inizio con il nuovo WR, ha vinto l’oro con 29.40(WR). Domata la campionessa dei 200m rana Yuliya Efimova che guadagna l’argento con 29.57 e bronzo per l’altra americana Katie Meili(29.99), che con questo successo bissa la medaglia d’argento vinta nella distanza doppia.

Capitolo 400m misti, in cerca di un nuovo padrone in assenza dei Michael Phelps. Ci pensa subito il campione dei 200m misti in questi mondiali, Chase Kalisz che si sbarazza della concorrenza con un tempo ottimo, chiude la gara in 4:05.90. Gara in cui non ha avuto rivali e l’argento è stato vinto dal padrone David Verrastzo(4:08.38). Bronzo per l’ormai ex campione del mondo della distanza, il giapponese Daiya Seto(4:09.14). Solo sesto il campione olimpico Kosuke Hagino, che non è arrivato in questi mondiali con la condizione dell’anno scorso in cui ha dominato nei misti a Rio, bisognerà vedere se è incappato nel classico “anno post-olimpico”, fase di scarico per molti atleti.

Si è poi ritornati nelle finali femminili, questa volta sono state protagoniste le donne veloci nell’atto conclusivo dei 50m stile libero. Gara vinta e dominata dalla primatista del mondo Sarah Sjostrom(23.69), che vince l’oro con un tempo distante due centesimi dal suo WR.

Argento per la campionessa olimpica della distanza di Londra 2012 Ranomi Kromowidjojo(23.85). Bronzo per la campionessa dei 100m stile libero Simone Manuel(23.97). Solo quarta la campionessa olimpica Pernille Blume(24.00)

Finale dei 50m dorso maschile vinte dal campionissimo della distanza Camille Lacourt(24.35), francese che riporta in alto della Francia praticamente assente in questi mondiali. Argento per Junya Koga(24.51). Bronzo per l’americano già argento nei 100m dorso Matt Grevers(24.56).

Ultima gara femminile individuale alla Duna Arena. I 400m misti, gara dominata in lungo e in largo dalla campionessa Katinka Hosszu. L’ungherese che davanti al suo pubblico vince il suo secondo oro di questa edizione vincendo con il CR, chiude la gara con un crono da 4:29.33(CR). Argento per l’infinita Mireia Belmonte Garcia, dopo l’oro nei 200m delfino e l’argento nei 1500m stile libero, arriva seconda con un crono da 4:32.17. Ottimo bronzo per la canadese Sydney Pickrem(4:32.88).

Ultima gara individuale. Ultimo atto. Puntuale, come sempre è Gregorio Paltrinieri. Il campione olimpico di Rio 2016 vince, con fatica poiché ha staccato lo stoico Romanchuck solo negli ultimi 400m, con un tempo molto vicino al record del mondo dei cinese Sun Yang, l’italiano ha chiuso il suo mondiale, dopo il bronzo degli 800m stile, in 14:53.85. Argento per l’ucraino in grande spolvero Mykhailo

Romanchuck(14:37.14). Completa il podio, uno dei delusi di questi mondiali, l’australiano Mack Horton in 14:47.70. Il campione degli 800m stile e il bronzo dei 400m, Gabriele detti(14:52.07), ha concluso in quarta posizione per via delle fatiche accumulate in questa settimana.

Come da programma il mondiale si è concluso con le staffette miste, ovvero 4x100m mista, dove il meglio del mondiale scende in vasca. Nel capitolo rilevato alle donne ha vinto, come da pronostico gli USA con 3:51.55(WR). Il quartetto americano( Kathleen Baker, Lilly King, Kelsi Worrell, Simone Manuel) sconfigge la concorrenza con una prova mostruosa. Argento per un’ottima russa, il quartetto siberiano(Anastasiia Fesikova, Yuliya Efimova, Svetlana Chimrova, Veronika Popova) che chiude in 3:53.38. Bronza per una delusa del mondiale, l’Australia che con il suo quartetto(Emily Seebohm, Taylor McKeown, Emma McKeon, Bronte Campbell) chiude la sua gara in 3:54.29.

Ultima gara e ultima staffetta. 4x100m mista maschile, in cui la classica vittoria, la quattordicesima per la precisione, va agli Stati Uniti. Il quartetto (Matt Grevers, Kevin Cordes, Caleeb Dressel, Nathan Adrian) domina la vasca in 3:27.91. L’uomo di questi campionati, Caleeb Dressel, con questa vittoria porta a casa il suo settimo oro di questa rassegna, impresa riuscita solo ad un certo Michael Phelps, predestinato. Argento per la Gran Bretagna che con il suo mostro Adam Peaty arriva seconda con 3:28.95. Il quartetto britannico(Chris Walker-Hebborn, Adam Peaty, James Guy, Duncan Scott) precede la Russia che con i suoi uomini(Evgeny Rylov, Kiril Prigoda, Aleksandr Popkov, Vladimir Morozov).

Programma del mattino

Batterie a partire dalle 9.30

  • 400 misti uomini
  • 400 misti donne
  • 4×100 mista uomini
  • 4×100 mista donne

 

Programma del Pomeriggio: Semifinali e finali

a partire dalle 17.30

50 rana donne (finale) 

Oro Lilly KING United States of America USA 29.40
Argento Yuliya EFIMOVA Russian Federation RUS 29.57  + 00.17
Bronzo Katie MEILI United States of America USA 29.99  + 00.59

 

******

400 misti uomini (finale)

Oro Chase KALISZ United States of America USA 4:05.90
Argento David VERRASZTO Hungary HUN 4:08.38  + 02.48
Bronzo Daiya SETO Japan JPN 4:09.14  + 03.24

 

******

50 stile libero donne (finale)

Oro Sarah SJOSTROM Sweden SWE 23.69
Argento Ranomi KROMOWIDJOJO Netherlands NED 23.85 + 00.16
Bronzo Simone MANUEL United States of America USA 23.97 + 00.28

 

******

50 dorso uomini (finale)

Oro Camille LACOURT France FRA 24.35
Argento Junya KOGA Japan JPN 24.51  + 00.16
Bronzo Matt GREVERS United States of America USA 24.56  + 00.21

 

******

400 misti donne (finale)

Oro Katinka HOSSZU Hungary HUN 4:29.33
Argento Mireia BELMONTE Spain ESP 4:32.17  + 02.84
Bronzo Sydney PICKREM Canada CAN 4:32.88  + 03.55

 

******

1500 stile libero uomini (finale)

Oro Gregorio PALTRINERI Italy ITA 14:35.85
Argento Mykhailo ROMANCHUK Ukraine UKR 14:37.14  + 01.29
Bronzo Mack HORTON Australia AUS 14:47.70  + 11.85

 

******

4×100 misti donne (finale)

Oro United States of America USA 3:51.55
Argento Russian Federation RUS 3:53.38  + 01.83
Bronzo Australia AUS 3:54.29  + 02.74

 

******

4×100 misti uomini (finale)

Oro United States of America USA 3:27.91
Argento Great Britain GBR 3:28.95  + 01.04
Bronzo Russian Federation RUS 3:29.76  + 01.85

Condividi su

Post Correlati

Lasciaci un Commento