Sei in

Diario da Budapest 2017: programma e risultati della 5^giornata mondiali di nuoto

pubGiovedì 27 luglio 2017 – XXVII edizione dei Campionati Mondiali Fina – Budapest 2017:  ecco il programma delle gare in vasca e i risultati della 5^giornata.

 

 

Diario da Budapest:

Giovedì 27 luglio, ormai siamo in prossimità della fine di queste due settimane di nuoto, e prosegue ancora la rassegna iridata nella vasca della Duna Arena.

Pomeriggio ungherese che si apre con la spettacolare gara dei 200m misti maschili, distanza che in passato ha consegnato alla storia personaggi come Michael Phelps, che ha vinto questa gara nei mondiali del 2003, 2005, 2007 poi vinta nelle ultime quattro edizioni da Ryan Lochte. Finale che ha visto il dominio della coppia favorita, Chase Kalisz e Kosuke Hagino, con la vittoria dell’americano con un tempo di 1:55.56 e argento per il giapponese con un crono da 1:56.01, terzo posto per il bronzo olimpico Shun Wang con il tempo nuotato in 1:56.28. Finale combattuta in cui Hagino ha dominato nei primi 100(delfino e dorso) per poi subire la rimonta nella terza vasca della rana di Kalisz e non riuscire a recuperare negli ultimi 50 stile libero. Kalisz che prosegue quindi, la striscia di vittorie americane, non badando alla grossa eredità da portare sulle spalle.

Il capitolo delle semifinali dei 100m femminili, regala 8 atlete pronte a dare spettacolo nella gara regina di domani pomeriggio. In queste due gare sono ben 4 atlete a nuotare sotto i 53”, tra cui la neo-primatista del mondo Sarah Sjostrom (52.44), la campionessa olimpica Simone Manuel (52.69), l’americana Mallory Comerford (52.85) e la campionessa olimpica dei 50m stile libero, la danese, Pernille Blume (52.99).

La gara regina maschile invece, ha visto andare in scena la finale, in cui c’è stato il dominio netto del quasi 21enne americano Caleeb Dressel che un crono pauroso regola la concorrenza(47.17), l’impressione è quella di aver trovato un nuovo dominatore della distanza che negli ultimi anni ha visto molti cambi di controllo. Argento per il campione olimpico di Londra 2012 Nathan Adrian che chiude la gara con 47.87. Terzo il francese Mehdy Metella a 47.89.

Terza finale di giornata che ha regalato il titolo dei 50m dorso femminili alla favorita brasiliana Etiene Meideiros che batte per un centesimo (27.14), come nella semifinale di ieri, la cinese Yuanhui Fu (27.15). Terza, a distanza di 10 anni dalla sua prima medaglia in questa gara, la bielorussa Aliaksandra Herasimenia (27.23).

Ultimo atto della distanza della rana, con i 200m, gara che in finale non presenterà il campione olimpico di Rio 2016, il kazako Dmitry Balandin, undicesimo il suo tempo al termine delle due semifinali. Domina il russo, che ha dato l’impressione di nuotare con grande facilità e che è il favorito per la finale di domani pomeriggio, Anton Chupkov che chiude con un crono da 2:07.14. Dietro Ippei Watanabe, il primatista della distanza accede alla finale con un tempo di 2:07.44, davanti al campione europeo in carica Ross Murdoch (2:07.72)

Nella finale dei 200m delfino femminile è, ancora una volta, Mireia Belmonte Garcia, la campionessa olimpica, già argento nei 1500m stile in questa rassegna iridata, a vincere chiudendo la gara con un tempo di 2:05.26, e si conferma ai vertici di questa distanza. Dietro alla campionessa spagnola si piazza, con il primo successo di rilievo la tedesca Franziska Hentke (2:05.39) che precede la beniamina di casa, Katinka Hosszu (2:06.02) che conquista così, la sua seconda medaglia dopo l’oro nei 200m misti nella seconda giornata alla Duna Arena.

Sono scese poi le raniste impegnate nelle semifinali dei 200m, che anche qui, presentano nella finale di domani come favorita n°1 la russa Yuliya Efimova che accede nei primi con il tempo di 2:21.49. Buona la prova dell’americana Bethany Galat che chiude con 2:21.86. Entra per un pelo, invece la primatista dei 100m rana Lilly King, con l’ottavo tempo(2:23.81)

Si ritorna con il dorso, ma questa volta in campo maschile con le semifinali dei 200m, che vedono il dominio del cinese Jiayu Xu (1:54.79), già oro nei 100m dorso, secondo l’argento dei 100m e campione olimpico in carica Ryan Murphy (1:54.93). Bisognerà fare molta attenzione anche alla coppia giovane dei russi Evgeny Rylov e Kliment Kolesnikov che entrano nelle semifinali con il terzo e il quarto crono d’ingresso: 1:54.96 e1:55.15 i loro tempi.

In chiusura di giornata c’era un’altra staffetta, questa volta ha visto prendere parte le squadre della 4×200 femminile. Gara, come da pronostico dominata dalle americane, anche se solo nell’ultima frazione, con la solita aliena Katie Ledecky balza in testa chiudendo con un tempo di 7:43.39, il quartetto d’oltreoceano(Leah Smith, Mallory Comerford, Melanie Margalis, Katie Ledecky), precede la corazzata cinese (Al Yanhan, Liu Zixuan, Zhang Yuhan, Li Bingjie) 7:44.96 il loro crono che vale l’argento mondiale.
Terze per pochi centesimi (7:48.51) il quartetto australiano (Madison Wilson, Emma McKeon, Kotuku Ngawati, Ariarne Titmus) che soffiano il bronzo ad una sfortuna Russia(7:48.59)

 

Programma del mattino

  • 100 stile libero donne
  • 200 dorso uomini
  • 200 rana uomini
  • 200 rana donne
  • 4×200 stile libero donne

[AdSense-A]

 

Programma del Pomeriggio: Semifinali e finali

  • 200 dorso uomini(semifinali)
  • 200 rana uomini (semifinali)
  • 200 rana donne (semifinali)

******

200 misti uomini (finale)

Oro Chase KALISZ United States of America USA 1:55.56

Argento Kosuke HAGINO Japan JPN 1:56.01

Bronzo Shun WANG People’s Republic of China CHN 1:56.28

******

100 stile libero uomini (finale)

Oro Caleb DRESSEL United States of America USA 47.17

Argento Nathan ADRIAN United States of America USA  47.88 

Bronzo Mehdy METELLA France FRA  47.89

******

50 donne donne (finale)

Oro Etiene MEDEIROS Brazil BRA  27.14

Argento Yuanhui FU People’s Republic of China CHN  27.15

Bronzo Aliaksandra  HERASIMENIA  Belarus BLR 27.23

******

200 farfalla donne (finale)

Oro Mireia BELMONTE Spain ESP 2:05.26

Argento Franziska HENTKE Germany GER 2:05.39 + 00.13

Bronzo Katinka HOSSZU Hungary HUN 2:06.02  +00.76

******

4×200 stile libero donne (finale)

Oro United States of America USA 7:43.39

Argento People’s Republic of China CHN 7:44.96 + 01.57

Bronzo Australia AUS 7:48.51 + 05.12

Condividi su

Post Correlati