Sei in

e-bike e mountain mike elettriche

e-bike e mountain mike elettriche un mercato in crescita in tutta europa

Oggi parliamo di e-bike e mountain mike elettriche . Si tratta di biciclette veramente ecologiche, silenziose, rilassanti e divertenti, che hanno il vantaggio di farti risparmiare un po’ di fatica quando il percorso diventa impegnativo. Il mercato delle biciclette elettriche è in forte espansione in tutta europa. In Italia le e-bike vendute segnano negli ultimi anni una crescita del 20% sulle vendite totali di biciclette.

Cos’è una e-bike

L’e-bike è una bicicletta a pedalata assistita (in gergo tecnico: EPAC, Electric pedal assisted cycle, detta anche pedelec o bipa), in cui alla propulsione delle gambe si aggiunge quella di un motore elettrico che si attiva con il movimento dei pedali. Nelle e-bike infatti c’è una centralina elettronica che aziona il motore elettrico solo quando “sente” che il ciclista sta spingendo sui pedali.
Niente pulsanti, acceleratori ne altro: il motore elettrico si spegne frenando, smettendo di pedalare o raggiungendo una certa velocità. Insomma ci da una mano, ma non pedala al posto nostro. Semmai ci aiuta quando siamo in difficoltà, come in una salita un po’ troppo impegnativa.

e-bike : i vanatggi delle biciclette uniti a quelli dei motorini

La bici elettrica dunque aggiunge ai vantaggi delle bici alcuni di quelli tipici dei motorini. Si tratta infatti di un mezzo ecologico, con bassi costi di gestione, che permette di spostarsi velocemente ed agilmente senza faticare.

Un altro vantaggio della e-bike sta nel fatto che a differenza dei motorini, non richiede l’utilizzo del casco (anche se sarebbe il caso di usarlo ugualmente), non deve avere la targa e non richiede la patente per essere guidata.

I componenti principali di una e-bike sono quattro:

– il motore
– la batteria
– un sistema di rilevazione della pedalata, per far attivare il motore solo quando si pedala
– un computer di bordo

e-bike bici da città

Quando pensiamo alla bici elettrica, la nostra mente corre a quelle città dove i sali scendi sono frequenti. L’e-bike in tal caso può essere molto utile a chi vuole usare le due ruote per recarsi a lavoro e magari non può sostenere determinati sforzi. Fosse solo per una questione di abbigliamento. Quindi la e-bike è nata principalmente come bici da città.

Mountain bike elettrica

Negli ultimi anni la gamma di utilizzo delle e-bike si è ampliata. Tra le varie novità spiccano le Mountain Bike elettriche. I puristi guardano a questo mezzo con un po’ di snobbismo. È vero però che la Mountain Bike elettrica rappresenta un ottima soluzione per pedalare più facilmente nella natura. Con buona pace di chi si dedica a questa attività allenandosi per affrontare i sentieri più impervi, anche noi comuni mortali possiamo godere così di sentieri o sterrati senza ricorrere a mezzi inquinanti o rinunciandovi del tutto.

scott-e-genius-710-plus

Anche i baiker più estremi possono apprezzarla

I biker più allenati e tecnicamente più abili, d’altro canto, possono usare questi mezzi per raggiungere vette e luoghi prima off-limit, e per divertirsi anche in salita. Tutto senza nulla togliere allo sforzo fisco perché provare per credere il motore aiuta, ma non sostituisce la pedalata, e in salita bisogna comunque faticare.

Una gamma di offerta sempre più ampia

Rimanendo al mercato delle Mountai Bike elettriche c’è da dire che l’offerta in questi ultimi tempi si è molto diversificata. Basta scorrere i cataloghi on line delle case costruttrici per trovare differenti misure, soluzioni alternative nei sistemi di sopsensione etc.

Mercato in crescita e soluzione per tutti

Dunque il mercato della e-bike non solo è in crescita, ma ha ampliato sempre di più i segmenti  a cui si rivolge. Che siate un professionista in giacca e cravatta che deve arrivare alla riunione senza una goccia di sudore,  un amante della natura poco allenato o un biker esperto con il desiderio di nuove esperienze, la e-bike può fare al vostro caso.

Condividi su

Post Correlati