Sei in

Arredare una casa piccola – consigli e soluzioni per piccoli spazi

come arredare una casa piccola, consigli per ottimizzare piccoli spazi

Come arredare una casa piccola? Abitare in una casa di piccole dimensioni: per alcuni una libera scelta, per altri una scelta obbligata. Si tende a pensare al piccolo appartamento come un luogo scomodo, disordinato, a volte soffocante. Non è così: anche uno spazio “raccolto” può essere accogliente, arioso, funzionale, se ben pensato e organizzato.

Arredare una casa piccola: scelte accurate, non casuali

Quando vivi in ​​un piccolo spazio, devi fare scelte molto accurate su ciò che entra nella tua casa, verificarne l’ingombro e la funzionalità.
Devi considerare le zone di passaggio, lo spazio attorno a mobili e finestre, le altezze di mensole e scaffali, la necessità di avere una buona circolazione dell’aria. La casa, seppur piccola, deve essere un luogo sicuro e salubre, non un percorso a ostacoli soffocante e male illuminato.
Non mi stanco di ripeterlo: va bene seguire la moda: nuove tendenze di design, il colore della stagione, materiali innovativi. Ma sempre in accordo con le nostre esigenze e il nostro stile di vita. Un po’ come nell’abbigliamento: capi alla moda sì, ma adatti al nostro fisico.

Devi arredare una casa piccola? Inizia dai colori

Uno spazio di piccole dimensioni sembra più grande grazie ad una tavolozza di colori chiari.
Beige, bianco e grigio: si accordano tra loro e sono adatti ad ogni stanza. I toni neutri danno la sensazione di maggiore spazio e luce. Sono discreti, eleganti e facili da abbinare.
Proprio non vuoi rinunciare al tuo colore preferito, o di tendenza? Dipingi una sola parete dietro al letto o al divano, anche nella cameretta dei bambini.
Lo stesso discorso vale per carta da parati e fotomurali, con una piccola differenza: alcune stampe particolari, tipo “trompe l’oeil“, ampliano lo spazio e danno carattere e movimento alla stanza.
I toni neutri possono risultare piatti e noiosi? Non succederà, se aggiungi note di colore a tessuti e complementi: cuscini del divano, tappeti, vasi o altri oggetti decorativi. Senza esagerare.
Se temi di commettere errori, leggi Arredamento, gli errori da non fare: ecco i più comuni  dove parliamo anche di colori.

Soluzioni per piccoli spazi: mobili funzionali

Le statistiche ci dicono che gli spazi abitabili si riducono, le aziende produttrici lo sanno e hanno progettato intere linee di mobili e arredi salvaspazio. Uno su tutti? Il letto con contenitore: in una casa piccola ottimizzare gli spazi è fondamentale, impara a sfruttare appieno quelli disponibili e crearne di nuovi .

Oggi sono disponibili soluzioni sempre più innovative per l’arredo intelligente: quadri che diventano tavoli, librerie con sedute incorporate, letti a scomparsa o che ruotano trasformandosi in librerie. Ne parliamo anche in questo articolo: Arredamento, come ricavare spazio in casa

Una casa in stile moderno certo si presta meglio a questo tipo di soluzioni, ma spesso è sufficiente sfruttare al meglio angoli, pareti e nicchie per creare spazi là dove non esistevano.

arredare una casa piccola, sfruttare le altezze
foto Pinterest

Casa piccola? Sfrutta le altezze

Se i locali sono di piccole dimensioni, sfrutta le pareti. Mensole e scaffali a vista, oltre ad essere di tendenza, aiutano ad alleggerire lo spazio, evitando l’ingombro di mobili e armadi. I libri trovano posto su mensole fissate al muro, sviluppate in altezza o lungo tutta la parete.

Anche in cucina, riduci i pensili e usa le mensole, che consentono una migliore illuminazione e circolazione dell’aria. Sempre a parete, trovi tavoli e consolle richiudibili, scrivanie e piani di lavoro.

Se hai la fortuna di avere soffitti alti utilizza i soppalchi: fissi o mobili, per il letto nella cameretta dei bambini, o come semplici ripostigli, ad esempio in bagno.

Arredare una casa piccola: integrazione degli ambienti

Ridurre al minimo le pareti divisorie: integrare cucina e soggiorno ad esempio, migliora l’illuminazione, alleggerisce lo spazio, lo moltiplica. In altre stanze si possono utilizzare mobili e librerie per definire spazi diversi. In camera da letto puoi creare un angolo studio dietro una libreria a scaffale: è funzionale e separa gli ambienti senza togliere luce. Ami il verde? Crea un giardino verticale a parete o da utilizzare come separatore (anche sul balcone).

In conclusione, per arredare una casa piccola ottenendo il massimo comfort:

  • Scegli mobili di dimensioni ridotte
  • lasciati conquistare dalla leggerezza delle mensole
  • sfrutta pareti e sottoscala
  • lascia libere le finestre e fai entrare la luce
  • Allarga gli spazi con l’uso degli specchi (migliorano anche l’illuminazione)
  • Usa colori chiari 

 

 

Condividi su

Post Correlati

Lasciaci un Commento