Sei in

Adriatica Ionica Race 2018 anteprima con planimetrie, altimetrie e start list

In programma dal 20 al 24 giungo la prima edizione della Adriatica Ionica Race, la corsa a tappe inserita nel Calendario UCI Europ Tour come evento di categoria 2.1. La corsa nasce per iniziativa di Moreno Argentin, bronzo ai mondiali del Montello, iridato a Colorado Springs nel 1986 e argento a Villach in Austria, nonché vincitore di quattro Liegi-Bastogne-Liegi, tre Frecce Vallone, un Giro delle Fiandre, un giro di Lombardia, due campionati italiani e molti altri eventi sia nazionali che internazionali. ASD SportUnion è l’organizzazione che gestirà l’evento.

Si tratta di un progetto destinato ad evolversi geograficamente nei prossimi anni: l’obiettivo, infatti, è quello di creare una corsa a tappe itinerante che superi i confini italiani e, nell’arco di cinque anni,  si spinga fino ad Atene, in Grecia, la culla della cultura classica, passando attraverso Austria, Croazia, Montenegro, Bosnia, Macedonia, Albania.

Questo il futuro a medio termine, ma vediamo le caratteristiche della prima edizione di questa corsa che rappresenta una delle vere novità nel calendario 2018. Ecco allora le tappe, le planimetrie, le altimetrie e a seguire la start list.

Adriatica Ionica Race 2018 percorso e tappe

 

 

 

 

Si inizia con una Crono Squadre mercoledì 20 giugno, 23.3 km da San Donà di Piave, alla partenze dalla Ciclabile del Piave e del Consorzio Bacino Imbrifero Montano (Bim) del Basso Piave, dalla località Musile di Piave (Venezia) e arrivo a Lido di Jesolo. Il percorso è piatto e il pericolo per i Team potrebbe essere rappresentato dal Vento.

Giovedì 21 giungo 2^ tappa da Lido di Jesolo a Maser (TV): 152.50 km di media montagna con due GPM di 3^categoria – Montello 2,8 Km al 6,5% di pendenza media e Fusere-Tuna 1.3 km al 5.2% di pendenza media– poi un finale di saliscendi che potrebbe favorire un’azione da finisseur.

Siamo a Venerdì 22 giugno con la 3^ frazione la più impegnativa di questa prima edizione della Adriatica Ionica Race. Si parte da Mussolnete, via effettivo a Romano d’Ezzelino (VI), direzione Dolomiti: 158 km,  4.000 metri di dislivello e arrivo in salita  ai 2.233 metri di quota del Passo Giau – GPM HC (da Colle Santa Lucia sono 9,8 km con una pendenza media del 9,3% e punte al 15%). In mezzo due GPM di 1^ categoria, il Passo Rolle (1.984 metri) 20.5 km e  5.9% di pendenza media e il Passo Valles (2.032 metri) 4.1 km al 8.6%.

Sabato 23 giungo la 4^ Tappa, un tracciato di media difficoltà con una lunga discesa iniziale, un GPM di 2^ Categoria Il Passo Crosetta. Poi un tracciato pianeggiante che può favorire un arrivo in volata. Si va da San Vito di Cadore a Grado su una distanza di 229.20 km.

Con la Grado Trieste di 124.60 km, 5^ tappa in programma domenica 24 giugno, si chiude la prima edizione di questa corsa a tappe destinata ad un futuro internazionale. Due le salite di San Martino del Carso e Ternova Piccola prima del circuito finale di Trieste: 6,5 km mossi da ripetere sette volte. Arrivo in volta probabile ma non scontata.

 

 

  • Tappa: 1 – 20 Giungo: Bim-Ciclabile del Piave – Lido di Jesolo TTT, 23.30 km

    RISULTATO

  • Tappa: 2 – 21 Giungo: Lido di Jesolo – Maser, 152.50 km

    RISULTATO

  • Tappa: 3 – 22 Giungo: Mussolente – Passo Giau, 158.30 km

  • Tappa: 4 – 23 Giungo: San Vito di Cadore – Grado, 229.20 km

  • Tappa: 5 – 24 Giungo: Grado – Trieste, 124.60 km

Adriatica Ionica Race 2018 planimetrie e altimetrie

 

 

 

 

 

 

 

Adriatica Ionica Race 2018 start list

 

 

 

 

 

La corsa ha destato l’interesse di molti team. Ecco l’elenco completo: cinque formazioni World Tour – Team Bahrain-Merida, Quick-Step Floors, Trek-Segafredo, Uae-Team Emirates e Dimension data – e nove Professional: Androni Giocattoli Sidermec, Aqua Blue Sport, Bardiani-Csf, Ccc Sprandi Polkowice, Gazprom-Rusvelo, Israel Cycling Academy, Nippo-Vini Fantini-Europa Ovini, Roompot-Nederlandse Loterij e Wilier Triestina-Selle Italia. A queste squadre si aggiunge una formazione della Nazionale Italiana.

 

 

QUICK STEP FLOORS
1 VIVIANI Elia Italy
2 ASGREEN Kasper Denmark
3 TERPSTRA Niki Netherlands
4 HODEG CHAGUI Álvaro José Colombia
5 KNOX James United Kingdom
6 MARTINELLI Davide Italy
7 NARVAEZ PRADO Jhonatan Ecuador
BAHRAIN – MERIDA
11 AGNOLI Valerio Italy
12 ARASHIRO Yukiya Japan
13 BOARO Manuele Italy
14 FENG Chun Kai Taiwan
15 NIBALI Antonio Italy
17 WANG Mei Yin China
UAE – TEAMEMIRATES
21 CONSONNI Simone Italy
22 CONTI Valerio Italy
23 SWIFT Ben United Kingdom
24 MORI Manuele Italy
25 PETILLI Simone Italy
26 ATAPUMA HURTADO Jhon Darwin Colombia
27 RAVASI Edward Italy
TREK-SEGAFREDO
31 NIZZOLO Giacomo Italy
32 ALAFACI Eugenio Italy
33 BRAMBILLA Gianluca Italy
34 CONCI Nicola Italy
35 FELLINE Fabio Italy
36 PANTANO GOMEZ Jarlinson Colombia
37 STETINA Peter United States
TEAM DIMENSION DATA
41 CAVENDISH Mark United Kingdom
43 DLAMINI Nicholas South Africa
44 GIBBONS Ryan South Africa
45 JANSE VAN RENSBURG Reinardt South Africa
46 RENSHAW Mark Australia
47 THOMSON Jay Robert South Africa
ITALY
51 TRENTIN Matteo Italy
52 MOSER Moreno Italy
53 DURANTE Jalel Italy
54 LAMON Francesco Italy
55 MINALI Riccardo Italy
56 TAGLIANI Filippo Italy
57 TONIATTI Andrea Italy
BARDIANI CSF
61 CICCONE Giulio Italy
62 ROTA Lorenzo Italy
63 ANDREETTA Simone Italy
64 BARBIN Enrico Italy
65 CARBONI Giovanni Italy
66 ORSINI Umberto Italy
67 TONELLI Alessandro Italy
ANDRONI GIOCATTOLI
71 CATTANEO Mattia Italy
72 FRAPPORTI Marco Italy
73 GAVAZZI Francesco Italy
74 TORRES AGUDELO Rodolfo Andres Colombia
75 BALLERINI Davide Italy
76 SOSA CUERVO Ivan Ramiro Colombia
77 BISOLTI Alessandro Italy
NIPPO VINI FANTINI – EUROPA ORVINI
81 CANOLA Marco Italy
82 CUNEGO Damiano Italy
83 CIMA Damiano Italy
84 SANTAROMITA Ivan Italy
85 TIZZA Marco Italy
86 BAGIOLI Nicola Italy
87 ZACCANTI Filippo Italy
WILIER TRIESTINA-SELLE ITALIA
91 BUSATO Matteo Italy
92 KOSHEVOY Ilia Belarus
93 PACIONI Luca Italy
94 TURRIN Alex Italy
95 VELASCO Simone Italy
96 FLOREZ LOPEZ Miguel Eduardo Colombia
97 SCHÖNBERGER Sebastian Austria
GAZPROM – RUSVELO
101 ARSLANOV Ildar Russia
102 FIRSANOV Serguei Russia
103 KURIANOV Stepan Russia
104 NYCH Artem Russia
105 PORSEV Alexander Russia
106 SHILOV Sergey Russia
107 TRUSOV Nikolai Russia
ISRAEL CYCLING ACADEMY
111 EARLE Nathan Australia
112 HERMANS Ben Belgium
113 NIV Guy Israel
114 RÄIM Mihkel Estonia
115 SBARAGLI Kristian Italy
116 SCHREURS Hamish New Zealand
117 VAN WINDEN Dennis Netherlands
ROOMPOT-NEDERLANDSE LOTERIJ
121 WEENING Pieter Netherlands
122 MEIJERS Jeroen Netherlands
123 GERTS Floris Netherlands
124 RIESEBEEK Oscar Netherlands
125 VAN EMPEL Etienne Netherlands
126 VAN DER LIJKE Nick Netherlands
127 WIPPERT Wouter Netherlands
TREVIGIANI PHONIX HEMUS 1896
131 ZAHIRI Abderrahim Morocco
132 ARNOULT Floryan France
133 CHOLAKOV Stanimir Bulgaria
134 MIHAYLOV Mihail Bulgaria
135 MONTOYA MONTOYA Javier Ignacio Colombia
136 PENALVER ANIORTE Manuel Spain
137 TIVANI German Nicolas Argentina
BIESSE CARRERA GAVARDO
141 AMICI Alberto Italy
142 DELCO Lorenzo Switzerland
143 LOGICA Enrico Italy
144 RAVANELLI Simone Italy
145 SALVADOR Enrico Italy
146 ZANARDINI Andrea Italy
147 PEDRETTI Giovanni Italy
SANGEMINI MGKVIS OLMO VEGA
151 GAZZARA Michele Italy
152 GAFFURINI Nicola Italy
153 DI SANTE Antonio Italy
154 SCARTEZZINI Michele Italy
155 TOTÒ Paolo Italy
156 DRAPERI Matteo Italy
157 SALVIETTI Niccolò Italy

 

Condividi su

Post Correlati